Tra i centocinque iscritti alla Ronde della Val d’Aveto, in programma domani e domenica a Santo Stefano d’Aveto ci sono anche quattro equipaggi della scuderia Sport Favale 07.

In rappresentanza del sodalizio di Favale di Malvaro scenderanno in lizza nel rally genovese Mottola – Mazzino (Renault Clio Rs – N3), Solari – Casagrande (Citroën Saxo – N2), Mattia ed Elio Canepa, nella vita di tutti i giorni figlio e padre, (Citroën C2 Vts – RS) e Ginocchio – Barla (Citroën Saxo – N2). Si tratta di quattro partecipazioni importanti, finalizzate a un piazzamento finale di prestigio, due delle quali – quelle di Mattia Canepa e Andrea Ginocchio – anche emozionanti, essendo entrambi i giovani piloti al debutto assoluto in un rally, dopo aver fatto esperienza negli slalom in salita.

Saranno ben tredici le vetture con i colori della Lanterna Corse alla Ronde della Val d’Aveto. La pattuglia del team genovese sarà guidata da Maurizio Pessina e Daniele Pellegrini, al via con una Renault Clio R3C, mentre il giovane Gianluca Caserza, affiancato dalla padrona di casa Erika Badinelli, cercherà di dare il massimo a bordo di una Peugeot 208 R2B.

Due le Renault Clio Williams in classe A7, per Giovanni Castelli con Mattia Domenichella e per Giuseppe Garziano con Alessandro Cervi; saranno invece tre le Renault Clio in classe N3, portate in gara da Fabrizio Cattalano e Stefano De Martini, Gian Luca Incontrera e Nicolò Minetti, Alberto Verardo e Cristina Rinaldis.

Stefano Comando e Davide Caponetto saranno al via con una Citroen C2 RS3, ma la classe più rappresentata sarà la N2, con ben cinque equipaggi portacolori della Lanterna Corse Rally Team.

Enrico Volpi e Mauro Terrile, su Peugeot 106, se la vedranno con i con le tre vetture gemelle dei compagni di squadra Luca Beninati – Davide Morando, Giacomo Orsi – Fabio Vasta e Michele Zerega – Martina Balducchi. Marco Cotugno e Simona Camera invece utilizzeranno una Citroen Saxo.

Quattordici, invece, gli equipaggi che porteranno in gara il logo della Scuderia Racing for Genova Racing Team.

Tra le curiosità il rientro nelle gare di Francesco Fioretti che affianco alla figlia Tiziana sarà del gruppo con una Renault Clio N3.

La gara scatterà alle ore 9 di domenica 28 agosto da Santo Stefano d’Aveto. Le prove a tempo che i concorrenti dovranno affrontare sono quattro, tutte sullo stesso percorso del Monte Penna.