Nissan e Poste Italiane hanno siglato un accordo che realizza la più grande flotta di veicoli commerciali 100% elettrici esistente in Italia, grazie alla fornitura di 70 furgoni e-NV200 tramite le società di noleggio a lungo termine Arval e Leasys.

I van Nissan verranno utilizzati per le consegne dell’ultimo miglio in diverse località italiane, incluse Torino, Milano, Brescia, Roma, Avellino e Bari, contribuendo così a ridurre l’impatto ambientale nei centri cittadini, a beneficio dell’ambiente e della comunità.

“Siamo entusiasti di questa collaborazione con Poste Italiane ha dichiarato Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di Nissan Italia. L’accordo rappresenta l’esempio di come, oggi, i veicoli elettrici possano rappresentare una soluzione reale ed efficiente di mobilità urbana anche per le flotte commerciali. La combinazione unica tra comfort di guida, costi d’esercizio contenuti ed emissioni zero rappresenta una scelta intelligente, a beneficio di tutti i cittadini.”

È proprio per queste caratteristiche che le vendite del Nissan e-NV200 in Europa sono cresciute dell’84% tra il 2014 e il 2015 e i numeri del 2016 confermano questo trend di crescita.

Oltre a produrre veicoli 100% elettrici, Nissan investe costantemente in ricerca e sviluppo e collabora da anni con istituzioni, enti e aziende private per sviluppare iniziative che rendano la mobilità urbana più efficiente e le città luoghi più vivibili.