SANREMO (IM) 31 marzo 2017 – Partiti con il numero 201 sulle portiere della loro Lancia Delta HF, dopo le prime tre prove a cronometro il vicentino “Lucky” e la torinese Fabrizia Pons entrano in riordino al comando della classifica del 32° Sanremo Rally Storico, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Autostoriche. A 6”2 dall’equipaggio che ha dominato il Vallate Aretine, prima tappa del tricolore di specialità, la coppia formata da Lucio Da Zanche ed Egle Vezzoli che erano partiti fortissimo siglando con la loro Porsche 911 Rsr il miglior tempo al termine della prima speciale, i 14,24 chilometri della San Romolo e concedendo il bis dopo i 7,40 chilometri della Semoigo. In entrambi in casi, a provare a stare loro in scia, “Lucky”-Pons che balzano al comando della classifica chiudendo davanti a tutti la Bignone, 10,66 chilometri contro il tempo dove Da Zanche piazza il terzo tempo alle spalle di Elia Bossalini che condivide con Francesco Granata l’abitacolo di una Porsche 911 Gruppo B. Quarta piazza  per il genovese Maurizio Rossi su Lancia Delta.

Dopo il riordino e l’assistenza necessaria ad intervenire sulle vetture e per montare le fanaliere supplementari necessarie ad illuminare la notte, i trentotto piloti ancora in gara dei quarantuno ammessi al via dovranno ripetere le tre prove appena concluse prima di poter mettere la parola fine ad una prima tappa lunga e impegnativa che terminerà nella tarda serata sanremese