SANREMO (IM) – Dopo quattordici prove di precisione e due giorni di gara contro i cronometri, il 31º Sanremo Coppa dei Fiori, gara valida per il Fia European Trophy for Historic Regularity, vede un pari merito in testa alla classifica. Con 67 punti totali di penalizzazione, i tedeschi Rudolf Hofmann e Axel Weinand su Alfa Romeo Giulia Super dividono la prima piazza con i genovesi  Marco Gandino e Danilo Scarcella su Saab 96 V4.

Terzi sul podio i francesi Cricifix – Lambert che con la loro Ford Anglia si aggiudicano la vittoria del FIA Trophy for Historic Regularity Rallies.

 

Per il secondo anno consecutivo, Sanremo è stata palcoscenico dell’Eco Rallye, competizione valida per il Campionato Italiano Energie Rinnovabili e Alternative Regolarità e per l’Electric and New Energy Championship, serie riservata a vetture ecologiche suddivise in due categorie, quelle elettriche e quelle ibride e GPL. Dopo nove prove di precisione, ad aggiudicarsi la vittoria tra le vetture elettriche sono Nicola Ventura e Guido Verrini che con la loro Nissan Leaf totalizzano 495 punti di penalizzazione davanti a Mlynarczyk-Prusak su Renalt Zoe e Kofler-Gaioni su Tesla S 90. Tra le vetture ibride e GPL, i più precisi sul traguardo sono Fabio Loperfido e Alessandro Moretti su Abarth 500.