Ricco di molte novità, il rally delle Valli Cuneesi 2017 che torna all’antico e riconquista la dimensione internazionale. La manifestazione, organizzata dallo Sport Rally Team di Piero Capello & C, alla sua 23esima edizione cambia data e passa al 14-15-16 settembre, rispetto alla consueta di fine d’agosto-inizio settembre. Riassume inoltre la contestuale validità per il Campionato Svizzero Rally, come per molti anni in passato. Una grande soddisfazione che premia il lavoro dello staff  Srt.

“Questa edizione 2017 si profila “piena di novità – – dichiara  Piero Capello –  a partire dal ritorno, insperato e per questo importantissimo, del Campionato Svizzero, cui ci lega una antica partnership che riprende linfa. Un solo rammarico, l’accantonamento dell’Irc, campionato che ci ha dato molte soddisfazioni e a cui auguriamo il successo che si merita, non escludendo un giorno di poterlo ritrovare sul nostro cammino”.

Il Valli Cuneesi muta dunque pelle e si lascia per ora alle spalle la validità per l’International Rally Cup, serie di cui aveva fatto parte negli ultimi 12 anni. Per il secondo anno rientrerà nella Coppa Italia Rally Aci Sport, campionato federale articolato su 16 gare in 4 distinte zone nazionali. Farà parte della Prima Zona (insieme ad Alba, Lanterna, Rubinetto) dove – grazie a un’inedita collaborazione fra i quattro organizzatori tesa ad accrescere l’appeal, cui si è associata la casa Michelin – si inaugura per l’occasione un montepremi in denaro, globalmente di quasi 40mila euro. La gara è poi valida per il Campionato Regionale di prima Zona (a massimo coeff. 1,5).

Altra novità 2017 il ritorno del Rally Storico del Cuneese, alla sua decima edizione. Una gara a sé, valida sia per la Coppa Svizzera Vetture Storiche sia per il neonato TRZ Trofeo Rally di Zona per Auto Storiche che sarà disputato sullo stesso tragitto del Valli Cuneesi con la possibilità, allo studio, di intercalare nella effettuazione delle prove cronometrate  il passaggio delle vetture moderne con le storiche.

Il percorso di gara ricalcherà le edizioni passate con  qualche piccola modifica.

I giochi inizieranno giovedì 14  settembre con le ricognizioni del percorso e, in serata, la festa in piazza a Dronero; venerdì pomeriggio verifiche tecnico-sportive, test pregara a Roccabruna e passerella di presentazione degli equipaggi. Sabato, gara con partenza verso le ore 8 e arrivo previsto attorno alle 19.

L’edizione 2016 era stata vinta dall’equipaggio formato dal valdostano Elwis Chentre  in coppia col savonese Fulvio Florean su Ford Fiesta Wrc (scuderia New Driver’s Team).

 

Tutte le info sul sito http://www.sportrallyteam.it.