Dal 24 al 26 novembre appuntamento con la settima edizione di Milano AutoClassica – Salone dell’Auto Classica e Sportiva, in programma a Fiera Milano (Rho).

La manifestazione, punto di riferimento per il pubblico di appassionati sia di modelli storici sia moderni, conta di superare l’affluenza record della scorsa edizione grazie a un’offerta ancora più ricca e articolata.

Un percorso espositivo teso a valorizzare la memoria storica delle Case automobilistiche accanto alle proposte più attuali, riunendo in un unico contesto un numero sempre crescente di collezionisti, appassionati di motori.

Una folta schiera selezionata di commercianti è presente con oltre 2000 auto d’epoca: una straordinaria gamma di prodotti, per un valore stimato complessivo di oltre 150 milioni di Euro.

Per i puristi dell’auto d’epoca, infine, è prevista un’ampia sezione dedicata ai ricambi con ben 150 Aziende presenti.

Il settantesimo anniversario della Casa, Ferrari sarà festeggiato dal dipartimento Ferrari Classiche, il reparto della Casa del Cavallino Rampante appositamente istituito per offrire, ai possessori di Ferrari classiche, servizi di restauro e manutenzione, Certificazione di autenticità e Attestato per vetture d’interesse storico.

Tra i numerosi brand prestigiosi che esporranno i loro modelli saranno presenti, il Gruppo FCA con la divisione Heritage (la vetrina delle auto classiche dei brand italiani del Gruppo, www.fcaheritage.com) con i marchi Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Lancia, affiancati da Bentley, Infiniti, Lamborghini, Lotus, Maserati, McLaren, Porsche Classic e Tesla.

Bentley, Lotus e McLaren tornano a Milano AutoClassica in grande stile proponendo quattro importanti anteprime nazionali: Bentley Continental GT, la nuova coupé granturismo; Lotus Exige V6 Sport 380 GP Edition, la vettura più veloce mai realizzata dal costruttore britannico e prodotta in venti esemplari al mondo; Lotus Evora GT 430, super car più potente di sempre e prodotta in sessanta esemplari al mondo e McLaren 570 Spider, la nuova super car scoperta della Casa di Woking.

All’esterno dei padiglioni sarà predisposto un apposito circuito, la Classic Circuit Arena, dove il pubblico assisterà ad una rappresentazione del motorsport classico italiano ed internazionale: una vera e propria area dinamica, che ospiterà raduni, gare di velocità di regolarità e rally con circa 100 vetture coinvolte; dalla Fiat 500 Giannini fino ad arrivare alla Lancia Stratos.

Sede di diversi convegni, seminari e presentazioni di libri di settore, sarà l’Area Incontri di ACI Storico con un ricco calendario d’intrattenimenti.

A coronamento di un ricco programma ci sarà anche il consueto Concorso di Eleganza.

Le prevendite per Milano AutoClassica sono ufficialmente aperte. I biglietti si possono acquistare sul sito ufficiale della manifestazione, www.milanoautoclassica.com.