Cannelli: 24 marzo 2018: Successo d’iscritti per il 1° Rally Vigneti Monferrini in programma domani, domenica 25 marzo, gara organizzata dalla VM Motor Team in collaborazione con la Pro Loco Canelli.

Il primo concorrente prenderà il via alle ore 10.01 da Piazza Cavour di Canelli, per dirigersi poi verso il parco assistenza, dove è prevista una breve sosta di quindici minuti che permetterà ai meccanici di montare gli pneumatici più adatti alle condizioni climatiche e di affinare ulteriormente la messa a punto delle vetture.

La battaglia con il cronometro inizierà con la prova speciale “Canelli” di cinque chilometri. La prima vettura la affronterà alle ore 10.58. In seguito gli equipaggi dovranno vedersela con la prova, che misura sette chilometri, denominata “Cantina Pianbello”.

La sequenza delle prove, dopo la sosta ai parchi assistenza, saranno poi ripetuta altre due volte prima dell’arrivo, previsto attorno alle ore 17 sempre in Piazza Cavour.

Tra i partecipanti da segnalare la presenza di ben ventidue Fiat 600, tutte aderenti al Trofeo 600 per un Sorriso, giunto alla settima edizione. Per questa edizione la raccolta benefica sarà rivolta all’associazione SOS Diabete di Asti, che a sua volta metterà in palio dei premi speciali per i partecipanti alla sfida con le piccole auto di casa Fiat.

A Canelli tutto è pronto per una grande giornata di Rally, con diversi piloti che potrebbero giocarsi la vittoria. Il pronostico non è certamente facile ed i pretendenti sono molti. Molti scommettono sul genovese Marco Strata (Mitsubishi Evo IX) Evo , specialista delle prove locali e già vincitore a Canelli, ma saranno da tenere d’occhio anche altri piloti; da Ezio Michele Grasso, Diego Donato, Matteo Levratto e Roberto Iemmola tutti con vetture Super 1.6. Anche dalle altre classi potrebbero arrivare delle sorprese, specialmente dalla R3C, che annovera nomi come Riccardo Miele e Giancarlo Morra (ambedue su Renault Clio). Interessante anche la sfida in classe A7 ed E7, dove spiccano Massimo  Brega, Armando Defilippi e Dario Bigazzi.

Per i genovesi in gara ci saranno Giovanni Ferrando in coppia con Jlenia Olivo (Renault Clio) e Pier Paolo Garibaldi con Giorgio Antichi (Peugeot 106). Al via anche alcune co pilote con licenza sportiva genovese come Laura Bottini e Natashia Botzari.

L’edizione 2017 fu dominata dal laziale Andrea Minchella su Mitsubishi Lancer, arrivato a Canelli nel ruolo di outsider di lusso e capace di battere una concorrenza locale agguerrita

“E’ sempre un piacere lavorare a fianco della Pro Loco di Canelli, che contribuisce in maniera fondamentale alla buona riuscita dell’evento. Non abbiamo voluto stravolgere una manifestazione collaudata e di successo come quella di Canelli, rispetto allo scorso anno – ha dichiarato Moreno Voltan, anima del VM Motor team e regista della gara –“.