La nuova Opel corsaGsi arriverà sul mercato quest’estate nella scia di Insignia GSi e monterà un brillante motore turbo 1.4 litri da 110 kW/150 CV con 220 Nm di coppia (consumi di carburante in l/100 km1: ciclo urbano 7,9-7,8, ciclo extraurbano 5,4-5,2, ciclo misto 6,3-6,2, emissioni di CO2 nel ciclo misto 147-143 g/km). La “supercompatta” di Opel parte con la massima rapidità (accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 8,9 secondi) e si distingue anche per la grande elasticità: mentre accelera per raggiungere la velocità massima di 207 km/h, corsa Gsi impiega solo 9,9 secondi per passare da 80 a 120 km/h in quinta marcia.

Questa vettura rappresenta un ulteriore tassello nell’offensiva Opel in vista della norma Euro 6d-TEMP. Durante la fase di configurazione del propulsore, che eroga una potenza specifica superiore ai 100 CV/litro, gli ingegneri hanno puntato a ottimizzare la reattività per assicurare il massimo piacere di guida anche sulle strade tortuose di campagna.

Il motore turbo, abbinato a un cambio a sei velocità con rapporti particolarmente corti, si distingue per lo spunto eccezionale in seconda e terza marcia e per la coppia massima raggiunta tra 3.000 e 4.500 giri, fatta su misura per una guida brillante.  Opel corsa Gsi è precisione e purezza: il telaio sportivo della versione OPC e i freni con le pinze rosse, abbinati ai cerchi in lega da 18 pollici a richiesta con pneumatici ad alta aderenza 215/40 R18, rendono la vettura particolarmente sportiva e maneggevole e garantiscono spazi di frenata ridotti.