Forte del successo di Rexton, che ha portato un segnale di innovazione e stile alla gamma SUV della Casa coreana, SsangYong porta sul mercato italiano Rexton Sports, il nuovo pick up – che sostituisce Actyon Sports nella gamma – e che condivide con l’ultimo SUV molti degli elementi che ne hanno caratterizzato il successo.

A partire dalla configurazione che ne assicura robustezza ed eccellenti prestazioni fuoristrada, il telaio e il sistema 4WD danno a Rexton Sports prestazioni dinamiche off-road e il massimo della sicurezza. Sempre come Rexton, che ha fatto dello slogan “Sicuro di sé” un marchio, Rexton Sports condivide la forte personalità grazie ad una perfetta armonia fra dimensioni importanti e forme accattivanti, unite alla grande attenzione e cura dei dettagli, che contraddistingue la Casa coreana.

Molto di più di semplice pick-up, Rexton Sports si posiziona sul mercato italiano come un valido compagno su cui contare: sicuro, potente, possente ma anche elegante e confortevole grazie ai materiali di alta qualità e ad un abitacolo ottimizzato per fornire il massimo comfort a bordo. I sedili posteriori si reclinano di 27° per rendere il viaggio più rilassante possibile mentre quelli anteriori, ventilati e riscaldati, offrono la migliore soluzione in tutte le condizioni climatiche.

Il tutto in massima sicurezza: Rexton Sports dispone di un sistema completo di protezione composto da 6 airbag. Il volante e il piantone, inoltre, sono stati concepiti per assorbire la violenza di un’eventuale collisione, riducendo al minimo l’impatto sul torace del guidatore. La scocca e i lamierati del pick-up sono costituiti per 81,7% da acciaio ad alta o altissima densità. Questo conferisce una grande rigidezza torsionale con l’effetto di un grande comfort di marcia sia dinamico che acustico e la massima sicurezza ed incolumità per i passeggeri in caso d’impatto. Il vano di carico, con una capacità di 1.011 litri che non priva l’abitacolo di cinque comode sedute

Rexton Sports è dotato degli ultimi sistemi di assistenza alla guida: dalla Segnalazione di frenata di emergenza (ESS) al sistema di controllo in discesa (HDC), dall’assistenza per le partenze in salita (HSA) al programma di stabilità elettronico (ESP). Completa l’allestimento di sicurezza con la protezione antiribaltamento (ARP) e un sistema di assistenza alla frenata (BAS).

La motorizzazione diesel da 2,2 litri con la sua rilevante disponibilità di coppia, il sistema di sospensioni, la trazione a 4 ruote motrici anche con marce ridotte e il differenziale autobloccante consentono al veicolo di destreggiarsi molto bene anche su fondi stradali meno convenzionali.

Un occhio anche per l’infotainment: infatti basta collegare il proprio dispositivo Android o iPhone alla porta USB e gestire le applicazioni preferite sul display touch screen da 9,2 pollici, fruendo comodamente di tutte le funzioni del proprio mobile.

Listino: si parte da € 30.900 per la versione base della configurazione WORK per arrivare ai 39.500 euro di partenza della versione ICON che, come gli allestimenti ROAD e DREAM include il Sistema di navigazione con display HD da 9,2″ e funzione dual screen.