Il più importante evento in Italia e punto di riferimento per appassionati e collezionisti di tutto il mondo, la Fiera “Auto e Moto d’Epoca” di Padova si è finita con un notevole successo. Infatti, i visitatori hanno sfiorato quota 120 mila. Di questi tantissimi i visitatori stranieri, provenienti da più di quaranta Paesi nel mondo.

Volano in alto le automobili sopra i 200.000 euro, una testimonianza della qualità dei collezionisti e compratori presenti ad Auto Moto Epoca e provenienti da tutto il mondo.

Trend positivo anche per le auto di fascia media, tra i 20.000 e i 100.000 euro.

Successo per le automobili dal costo sopra i 200mila euro, una testimonianza della qualità dei collezionisti e compratori presenti ad Auto Moto Epoca e provenienti da tutto il mondo.

Trend positivo anche per le auto di fascia media, tra i 20mila e i 100mila euro.

Soddisfazione anche da parte dei responsabili di BONHAMS, la prestigiosa casa d’aste inglese tornata a Padova dopo il successo dello scorso anno. L’asta ha totalizzato più di 2.000.000, con in testa la Ferrari 250 GT Serie II Coupé del 1960 venduta a 508.197 euro. “Siamo molto contenti della nostra seconda asta a Padova” ha dichiarato Gregor Wenner, organizzatore di Bonhams. “Ed è stato un grande piacere vedere la sala così gremita, così come l’entusiasmo e la grande partecipazione dei compratori internazionali. I lotti migliori hanno raggiunto dei prezzi importanti che confermano un consolidamento del mercato”.

ACI e ACI Storico si confermano sempre più partner strategici della Fiera padovana. “Il successo di Auto e Moto d’Epoca lo misuriamo anno per anno non soltanto nel numero dei visitatori – dichiara il Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani – ma anche nell’interesse sempre crescente per la storia dell’automobile.  La grande affluenza di pubblico alle celebrazioni per i trenta anni dalla scomparsa di Enzo Ferrari dimostra quanto la tradizione abbia ancora un grande futuro. Con enorme piacere abbiamo accolto al padiglione tre migliaia di appassionati di ogni età, che si sono emozionati sfilando tra le sedici vetture schierate nella mostra Rally Italia Experience”.

L’appuntamento a tutti gli appassionati è per dal 24 al 27 ottobre 2019, dove sono attese grandi novità.