Sono aperte le iscrizioni alla 29^ edizione moderna del Gran Premio Nuvolari, manifestazione internazionale di regolarità per auto storiche secondo le normative F.I.A., F.I.V.A. e A.C.I. Sport, in programma dal 19 al 22 settembre 2019. La formula della manifestazione, organizzata sin dalla prima edizione del 1991 dalla Scuderia Mantova Corse, darà ai partecipanti la possibilità di vivere l’evento dedicato al “Mantovano Volante”: affrontando prove cronometrate al centesimo di secondo, prove di media e turismo di altissimo livello, su strade e paesaggi mozzafiato toccando affascinanti e storiche piazze d’Italia.

Con la già confermata presenza di Eberhard & Co. e Red Bull quali Official Partners, sarà uno degli appuntamenti più attesi della stagione. Convergerà a Mantova il mondo dell’automobilismo storico per celebrare la figura di Tazio Nuvolari: lo sportivo che più di ogni altro ha segnato la storia del XX secolo.

Il percorso 2019

L’edizione 2019 prenderà il via alle ore 11 di venerdì 20 settembre da Mantova Piazza Sordello.

Il percorso propone il ritorno alla formula storica, che ha caratterizzato le prime edizioni del Gran Premi Nuvolari negli anni ’90: il passaggio dal Lago di Garda.

Sabato 21 settembre, la seconda tappa, la giornata più intensa del Gran Premio Nuvolari, vedrà gli equipaggi affrontare un percorso rinnovato: dopo la partenza da Bologna, i concorrenti percorreranno la Strada Statale 65, col transito dai celebrati passi appenninici della Raticosa e della Futa. Seguiranno poi per le campagne fiorentine e per le colline del Chianti, arrivando infine a Siena. La carovana proseguirà alla volta di Piazza Grande, nel cuore di Arezzo. Nel tardo pomeriggio gli equipaggi giungeranno al traguardo in Piazza Tre Martiri a Rimini.

La domenica mattina 22 settembre, gli equipaggi prenderanno la via del ritorno verso Mantova.

Termini d’iscrizione

Le richieste di registrazione, da effettuarsi esclusivamente sul sito www.gpnuvolari.it, rimarranno aperte fino al 31 luglio. Al Gran Premio Nuvolari sono ammesse unicamente vetture fabbricate dal 1919 al 1972 munite di passaporto F.I.V.A., o fiche F.I.A. Heritage, o omologazione A.S.I., o fiche ACI Sport /ACI Storico, o appartenenti a un Registro di Marca.