Tutto pronto per la Susa – Moncenisio, la competizione, organizzata dalla Supergara, che nella fine settimana richiamerà a Susa piloti e appassionati per una gara che in 117 anni – nel 1902 si corse la prima edizione – hanno scritto pagine memorabili della storia dell’automobilismo sportivo.

Sono oltre sessanta i piloti che hanno inviato la loro adesione a questo slalom.

Dopo aver vinto le ultime due edizioni al volante di una Kalikart Formula, Andrea Grammatico si presenta al via con una Radical SR4 motorizzata Suzuki, pronto a difendere il titolo e a cercare uno storico tris. Tra le sue legittime ambizioni e la realtà, un folto drappello di concorrenti in Gruppo E2SC dove, tra le tante, brilla la stella di Davide Piotti, per cinque volte in carriera sul gradino più alto del podio a Susa con la sua Osella PA 8/9. Tre gli iscritti tra le monoposto dove Erick Campagna, su Formula Arcobaleno, farà il possibile e l’impossibile per migliorare la seconda posizione conquistata nel 2018.

Scorrendo l’elenco iscritti, il gruppo numericamente più numeroso è il Gruppo Speciale Slalom con quindici piloti a giocarsi la vittoria. Seguono, in ordine numerico, i dieci in Gruppo A e gli otto in Gruppo N e in Gruppo E2SH. Quattro le storiche attese al via della competizione con la bella sfida in classe tra le Porsche 911 di Gerardo Macchi del Sette e di Giorgio Tessore che qui ha vinto nel 2017.

Tre le manche di gara in programma; tre tentativi per provare a vincere siglando il miglior tempo e scrivere il proprio nome nell’Albo d’Oro della corsa inaugurato nel 1902 da Vincenzo Lancia su Fiat HP 24.

Il fine settimana motoristico avrà il consueto prologo nella giornata di domani, sabato 8 giugno, con le verifiche tecniche e sportive.

Domenica, una cinquantina di Lancia Delta Integrali – tra queste alcune splendide ex ufficiali Martini Racing – faranno passerella lungo il tracciato di gara per rendere omaggio alla storica gara.

Per i genovesi da evidenziare la presenza della Scuderia Sport Favale ’07 che schiererà cinque piloti. Da sottolineare la presenza di Paolo Bordo plurivincitore di titoli nazionali su Renault Clio RS. Della compagnia faranno parte anche Danilo Mosca (Peugeot 205 Gti); Gianfranco Vigo (Renault 5 GTt) Enrico Frazero (A112) ed Emanuel Traina su prototipo Alba Sp 02. L’altra scuderia: la Racing for Genova sarà rappresentata da Giacomo Gozzi su Radical SR4. Infine, Stefano Repetto sarà al via con una Fiat cinquecento.

Programma di gara

Sabato 8 giugno
dalle ore 16.30 alle ore 19.30
verifiche sportive presso Ufficio Turistico, C.so Inghilterra, 39 – Susa
e tecniche presso piazza Scuole Elementari, C.so L. Couvert – Susa

Domenica 9 giugno

dalle ore 7.30 alle ore 09.30
verifiche sportive presso Ufficio Turistico, C.so Inghilterra, 39 – Susa
e tecniche presso piazza Scuole Elementari, C.so L. Couvert – Susa

dalle ore 11.30 ricognizione ufficiale del percorso
ore 13.30 partenza della prima manche. A seguire le altre salite.

ore 18.00 premiazione