Dal 22 al 24 novembre è in programma la nona edizione di Milano AutoClassica, salone di fine stagione ospitato nei padiglioni di Fiera Milano Rho.

Tra i vari partecipanti ci sarà anche l’Automotoclub Storico Italiano con un programma ricco di appuntamenti e iniziative.

L’esposizione sarà dedicata principalmente ai 100 anni della Zagato, azienda milanese celebre in tutto il mondo per il suo design funzionale, ricercato e innovativo.

Tra le vetture esposte ci sarà l’Alfa Romeo 6C 1500 GS “Testafissa” del 1933, che con i colori della Scuderia Ferrari si aggiudicò la vittoria di classe alla Mille Miglia del 1934: Al volante c’era la “Marocchina”, al secolo Anna Maria Peduzzi, pilotessa dell’epoca.

In un perfetto parallelo tra passato e presente dello straordinario connubio Zagato-Alfa Romeo, sarà esposta anche la TZ3 Stradale, una delle nove costruite dall’atelier milanese nel 2011 come evoluzione delle storiche TZ1 e TZ2 degli anni ’60.

Il marchio Zagato sarà celebrato in una serie di conferenze a tema, che si terranno domenica mattina 24 novembre alla presenza di numerose personalità del settore riguardante l’auto storica.

Sabato 23 novembre, dalle ore 9.30, si svolgeranno le finali dei Trofei ASI con le prove di precisione cronometrica allestite nell’area esterna.