La New Racing for Genova ha chiuso la stagione dei rally 2021con onore.

Il sodalizio genovese, infatti, ha partecipato alla 30^ edizione del Rally Il Ciocchetto – Memorial Maurizio Perissinot giungendo quarta nella graduatoria riservata alle Scuderie e portando al traguardo ben sette delle otto vetture iscritte.

 L’unica a non aver concluso la gara toscana, per un problema alla trasmissione, è stata la Peugeot 106 di Nicolò Franca e Alessia Beroldo.

Il miglior risultato per la  New Racing for Genova è giunto, ancora una volta, da Michele Guastavino e Laura Bottini, che hanno tagliato il traguardo, con la loro Peugeot 208 R4, in ventitreesima  posizione assoluta e secondi di classe R2C.

Al di là del buon piazzamento finale, hanno offerto una prova convincente, dimostrando di portare avanti bene l’apprendimento con la berlinetta francese, che hanno utilizzato per la seconda volta.

Gara prudente, invece, per l’esperto Luigi Guardincerri che, affiancato da Alessandro Parodi alle note, ha dato il buon esempio a tutti i giovani compagni di squadra portando al traguardo la sua Skoda Fabia R5.

Buona prova anche per il chiavarese Massimo Garbarino che, in lizza con l’imperiese Chiara Staltari, ha confermato di essere un pilota di sostanza giungendo sesto in classe N3 con la sua Peugeot 306.

Ottime indicazioni sono giunte dai due equipaggi della New Racing for Genova in gara in classe R2B con le Peugeot 208 aspirate. Gian Luca Incontrera e Luca Beninati, partiti con l’obbiettivo di divertirsi, sono giunti settimi regolando di una posizione il giovane savonese Federico Gangi, al debutto con i colori della scuderia genovese, e Christian Trivellato.

Quest’ultimi, nella prima tappa, sono finiti fuori tempo massimo per una lieve uscita di strada su un tratto ghiacciato; rientrati con la formula del super rally nella seconda frazione, hanno avuto modo di fare esperienza con la vettura mettendo anche a segno discreti tempi sulle prove cronometrate.

La sfida tra i due equipaggi portacolori della New Racing for Genova in classe N2 si è risolta a favore della Citroën Saxo Vts di Angelo Ferrari e Mara Minetti, che hanno chiuso in quarta posizione precedendo la Peugeot 106 di Luca Pierani e Pamela Mirani.