Il 23 marzo si chiuderanno le  iscrizioni alla quarantottesima edizione del Rally Team 971.

La competizione promossa dalla RT Motorevent mantiene salda la sua tradizione e anche in questa edizione, infatti,  saranno le strade che abbracciano la collina fra torinese ed astigiano a regalare emozioni e adrenalina agli appassionati. La città di Settimo Torinese, che ospitò il Rally Team 971 per la prima volta nella sua quarta edizione, sarà ancora il fulcro cruciale dell’evento con partenza, arrivo e parco assistenza oltre naturalmente a tutto l’apparato che sovraintende alla gestione operativa.

Insieme al Rally moderno anche nell’edizione 2022 verrà affiancato il  Rally Team Storico giunto alla 14^ edizione e, per il secondo anno, anche la Regolarità Sport. Le novità nel percorso riguardano soprattutto la prova cronometrata di Robella dove rispetto alla passata edizione sono state apportate alcune modifiche sostanziali che rendono la lunghezza di questa prova a quasi quindici chilometri. La partenza sarà posizionata a Camorano e si transiterà da Verrua Savoia. Il Riordino resta come in passato da Cavagnolo. Come detto il Parco Assistenza e la Pedana di Partenza e Arrivo saranno allestiti a Settimo Torinese.

Le iscrizioni si chiuderanno Mercoledì 23 Marzo.

Per le storiche e la Regolarità Sport è stata fissata la proroga al 26 Marzo.

Lo scorso anno la vittoria assoluta andò a Jacopo Araldo e Lorena Boero a bordo della Skoda Fabia che riuscirono a precedere di soli due decimi Patrick Gagliasso e Dario Beltramo giunti poi secondi nella classifica assoluta.

Il terzo gradino del podio andò ai francesi Michelod e Fellay anche loro su una Skoda.

Fra le Storiche vittoria andò all’equipaggio Astesana – Tortone su una Ford Sierra.

Nella Regolarità a vincere furono Messina affiancato da Cuccotti su una Fiat 127.