Una giornata gelida ma soleggiata ha accolto i 135 partenti del 23° Prealpi Master Show, dei quali 51 iscritti a Raceday.

La prova cronometrata allestita tra i vigneti veneti dal Motoring Club, era stata modificata rispetto allo scorso anno e i piloti l’hanno trovata molto tecnica e in alcuni tratti scivolosa a causa della pioggia caduta copiosa prima della gara.

Sul tracciato del  Master Show di poco più di nove km si sono avvicendati al vertice il corso Jean Philippe Quilichini, navigato da Buresi su Skoda Fabia EVO e lo sloveno Bostial Avbelj, affiancato da Andrejka anche loro su Skoda Fabia.

Tra loro si è inserito Jader Vagnini, con Musiari alle note  su un’altra Skoda Fabia, che ha migliorato i suoi tempi in ogni passaggio.

Alla fine ha avuto la meglio lo sloveno  Avbelj, che vincendo tre passaggi si è piazzato sul primo gradino del podio, alla sua prima gara su  terra, seguito dal sammarinese Vagnini che ha preceduto di poco il corso Quilichini, terzo assoluto che ha fatto qualche piccolo errore di troppo e che nell’ultima prova ha avuto dei problemi con i freni. A fine gara si è comunque dichiarato soddisfatto di questo risultato in ottica del campionato Raceday.

Il rientrante Andrea Dalmazzini in coppia con Albertini su Hyundai i20, ha pagato il fatto di essere partito con il numero uno e dovendo nel primo passaggio aprire la strada e al motivo che era lontano dalle gare da parecchi mesi.

Comunque si è mantenuto sempre nella parte alta della classifica, concludendo, quarto assoluto con una ottima prestazione nell’ultima prova.

A completare la cinquina finale un ottimo Edoardo Bresolin, affiancato da Pollet anche loro su Skoda Fabia.

Una gara il 23° Prealpi Master Show che ha aperto in bellezza il Challenge Raceday Rally Terra, disputato in una bella atmosfera di festa, una caratteristica che contraddistingue questa competizione veneta di fine anno.

I prossimi appuntamenti del Challenge Raceday Rally Terra saranno: il Rally Terra Valle del Tevere in programma il 12 febbraio 2023; il Rally di Foligno 5 marzo  e il Rally Valtiberina 15  del prossimo aprile 2023.