Ricerca

Gino Bruni

Il mio blog

Categoria

Automobilismo

Erik Campagna vince la Garessio – San Bernardo

Erik Campagna, su Formula Arcobaleno, ho conquistato la Garessio – San Bernardo 2021. Il giovane pilota alessandrino, in gara con i colori della Scuderia VM Motor Team, dopo una gara, tutta all’attacco, lo ha visto, manche dopo manche, abbassare il risultato cronometrico e chiudere sempre al comando.

Dietro di lui, secondo sul podio, il varesino Davide Piotti, al volante della sua Osella PA 8/9 Alfa Romeo, con i colori della genovese Scuderia Valpolcevera.

Gradino più basso del podio per il genovese Stefano Repetto, primo in Gruppo E2 SH, che, al volante della sua Fiat Cinquecento.

In Gruppo Speciale Slalom ,la vittoria è andata ad un altro genovese: Paolo Bordo su Renault Clio RS

Il Rally 1000 Miglia per Davide Craviotto

Archiviata la sfortunata partecipazione al Rally Golfo dei Poeti, Davide Craviotto è pronto a rituffarsi nella Coppa Rally di Zona 2. Il pilota genovese, infatti, sabato sarà al via della prova regionale del Rally 1000 Miglia, in coppia con il fido Fabrizio Piccinini e con la Peugeot 208 di classe R2B che gli sarà messa a disposizione dalla By Bianchi.

“Avevo deciso di partecipare alla gara spezzina per risalire in macchina dopo la pausa estiva e fare un po’ di km in vista del rally bresciano – rileva il pilota genovese – ma ho commesso subito un errore e le previsioni, purtroppo, non sono andate nel verso giusto. Ora occorre chiudere definitivamente questa parentesi e concentrarsi sul 1000 Miglia, che affronto per la prima volta e che ha validità sia per l’R Italian Trophy che per la Michelin Zone Rally Cup, due serie in cui sono attualmente in testa alla classe R2B”.

“L’obbiettivo del 1000 Miglia – osserva il portacolori del Casarano Rally Team – è quello di riscattare la prova spezzina con una buona prestazione e, soprattutto, difendere ed incrementare la nostra leadership di classe sia in seno all’Rally Italian Trophy che alla Michelin Zone Rally Cup”.

A questa gara ci saranno anche Maurizio Rossi in coppia con Giorgio Genovese su Peugeot 207 S. 2.0  con i colori della scuderia Grifone. Due gli equipaggi a rappresentare  la New Racing for Genova: Nicolò Franca in coppia con Alessia Beroldo (Peugeot 106) e Mattia Canepa affiancato da Giorgia Lecca su Citroen C2.

New Racing for Genova dalla Liguria al Piemonte

Poca sorte per la scuderia New Racing for Genova al 14° Rally Golfo dei Poeti, con solo due vetture classificate delle sette partecipanti. Hanno conosciuto la gioia del traguardo finale Andrea Peirano – Nicole Arata (Peugeot 106), secondi in classe A5 con una prestazione tutta sostanza, e Marta De Paoli – Federica Botta (Fiat Seicento), terze nella A0 dopo una gara tutta in sofferenza per il motore della loro vettura.

Non sono giunti in fondo, invece, Michele Guastavino – Laura Bottini, per la rottura del tripoide della loro Fiat Panda, Luca Fontana – Stefano Casagrande (Peugeot 106), messi subito ko dall’alternatore, Massimo Garbarino – Stefano Tiraboschi (Peugeot 306 – N3), che hanno rotto un semiasse, e Elio Canepa – Giorgia Lecca (Citroën Saxo Vts), per una lieve uscita di strada nell’ultima prova speciale quando erano in testa alla classe N2. Per un problema familiare non hanno preso il via i neo portacolori Massimo Ginocchio – Fabrizio Ponti (Peugeot 106 – A6).

L’attenzione della scuderia New Racing for Genova ora si sposta sul 36° Rally Città di Torino, in programma venerdì e sabato prossimi, ed al quale il sodalizio genovese parteciperà con tre vetture. Riflettori puntati, dopo la bella prova al Rally del Friuli Venezia Giulia (primo di Classe S1600 e tra le 2 Ruote Motrici oltre che 17° assoluto), sul savonese Francesco Aragno, che sarà in gara con la sua Renault Clio S1600 ed occasionalmente in coppia con Walter Terribile. Al via del rally torinese ci saranno anche i savonesi Lorenzo Bianchin – Enrico Bogliaccino, con la loro Fiat Cinquecento Sporting di Gruppo Racing Start, ed il chiavarese Maurizio Zaccaron che, al volante della sua Renault Clio Williams di Gruppo Racing Start Plus, condividerà l’esperienza con Pamela Mirani

New Racing for Genova applaude Marta De Paoli

L’appuntamento di Salsomaggiore Terme si è rivelato positivo per la New Racing for Genova. Il rally moderno ha messo in evidenza Marta De Paoli che, al volante di una Renault Clio Rs che guidava per la prima volta ed in coppia con Federica Botta, ha chiuso la gara al quinto posto di Classe R1 ed al terzo nella graduatoria femminile: la chiavarese ha fornito una prestazione significativa portando bene al traguardo una vettura non facile, dopo averla condotta abilmente su prove speciali veloci e dal fondo viscido.

Sempre nella gara moderna, settima piazza di Classe per Manuel Sartori e Simona Camera (Renault Clio RS – N3) mentre, nel rally storico, buona partecipazione di Sandro Rossi e Christian Trivellato (Renault R5 Gt Turbo) che sono giunti undicesimi assoluti, sesti nel 4° Raggruppamento (Periodo J2), primi di Gruppo N e di Classe N oltre 2000.

La Scuderia New Racing for Genova sarà attiva anche in questo mese di agosto. Dal 19 al 22 Francesco Aragno e Andrea Segir (Renault Clio S1600) saranno al via, con buoni propositi, del 56° Rally del Friuli Venezia Giulia, quinto atto del Campionato Italiano WRC. Una settimana dopo (27 e 28 agosto), invece, Luca Fredducci e Clarissa De Rosa, con la loro Peugeot 208 R2B, cercheranno riscatto nel Rally Appennino Reggiano, penultima prova dell’International Rally Cup.

Sempre il 27 e 28 agosto, a Brugnato, in provincia della Spezia, si correrà il 14° Rally Golfo dei Poeti, gara per cui la New Racing for Genova sta allestendo una partecipazione in forze. Al momento, è certa la presenza di Michele Guastavino (Fiat Panda), Marta De Paoli (Fiat Seicento), Luca Fontana – Stefano Casagrande (Peugeot 106), Andrea Peirano (Peugeot 106 – A5), Elio Canepa – Giorgia Lecca (Peugeot 106 – N2) e Christian Morelli (Peugeot 208 R2B). Non è da escludere che, in seguito, si aggiungano Francesco Aragno (Renault Clio S1600) e Massimo Garbarino (Peugeot 306 N3).

Nella foto di Magnano – Marta De Paoli – Federica Botta

Rally Vigneti Monferrini verso il record di iscritti

Il 4º Rally Vigneti Monferrini, a pochi giorni dal via, si prepara a battere un importante record, quello degli equipaggi iscritti.
Dal quartier generale del VM Motor Team trapelano infatti le prime indiscrezioni sull’elenco partenti che uscirà nelle prossime ore e che sarà formato da almeno 115 vetture. 

“Organizziamo questa gara dal 2011, prima con il format della ronde, poi con quello del rally day, direi che non poteva esserci miglior modo per festeggiare il decennale qui a Canelli e l’ingresso della nostra competizione tra le manifestazioni nazionali – esordisce un raggiante Moreno Voltan – siamo davvero felici perché in città e nelle zone limitrofe si sta registrando il tutto esaurito. Il Rally porterà un notevole indotto economico per le attività commerciali e ricettive della zona, questo dimostra che non si tratta solo di una competizione sportiva ma anche di un importante spinta per la promozione del territorio”.

Voltan ed i suoi collaboratori avranno il piacere e l’onore di ospitare alcuni equipaggi stranieri, provenienti da Polonia, Francia e Svizzera, a dimostrazione che il Rally Vigneti Monferrini ha destato attenzioni anche all’estero. Tanti i big del rallysmo italiano che hanno confermato la propria presenza e non mancheranno all’appello i nomi più importanti degli specialisti piemontesi, che daranno vita ad una sfida infuocata con le tante vetture R5 al via.

Fondamentale la collaborazione da parte dell’amministrazione locale e degli enti di promozione, guidati dalla Pro Loco dell’instancabile Giancarlo Benedetti, così come preziosa sarà la presenza del Trofeo 600 per un sorriso ideato e promosso da Mattia Casarone, ormai da anni a fianco del VM Motor Team per questa importante iniziativa benefica.

Un risultato forse inaspettato, accolto con grande gioia da una squadra che non si è mai data per vinta, nonostante l’impossibilità di organizzare una gara dal marzo 2019, quando si disputò l’ultima edizione del Rally Vigneti Monferrini. 

BB Competition in evidenza al Rally di Salsomaggiore Terme

È una vittoria di classe carica di prospettive, quella conquistata da BB Competition sulle prove speciali del Rally di Salsomaggiore Terme, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona “andato in scena” lo scorso fine settimana. La conquista del primo gradino del podio di classe A6 ha garantito a Nicola Angilletta e Michael Adam Berni il raggiungimento dell’obiettivo prefissato, in anticipo: conquistare l’accesso alla finale di Aci Sport Rally Cup, in programma a fine ottobre al Rally Città di Modena. Al volante della Peugeot 106 curata dal team SMD Racing, il portacolori del sodalizio spezzino ha concretizzato la propria condotta reagendo ad una scelta di gomme limitante nella fase di avvio gara e vedendo incrementato il livello di feeling con la vettura, utilizzata per la terza volta in stagione. Un risultato, quello condiviso dall’equipaggio con la scuderia, che conferma la bontà di una programmazione costruita su solide basi quali l’affiatamento dell’equipaggio, l’affidabilità del team e la gestione sportivo manageriale – anche in ambito logistico – offerta da BB Competition, struttura che si sta ponendo in evidenza in ambito nazionale.

Aspettative tradite da un epilogo decisamente sfortunato, quello che ha archiviato l’appuntamento di Rok Cup Italia che ha visto impegnato Francesco Perfetti sul tracciato del Franciacorta Karting Track. Il quindicenne pilota di Castelnuovo Magra, al volante del “125 monomarcia” curato tecnicamente da A.P.E. Racing, si è visto costretto ad improntare una condotta di gara offensiva partendo da un settimo tempo in qualifica, risultato condizionato da problemi di natura meccanica, accusati fin dai giri del Warm Up. Risalito al quinto posto, Francesco Perfetti si è messo in evidenza cercando di mantenere la posizione dopo un acceso confronto con i competitor ma cedendo ad un’uscita di strada che lo ha relegato in ventiduesima piazza. Una variabile che lo ha visto partire nella gara conclusiva in condizioni limitanti, su bagnato, ma alla quale ha reagito rimontando fino alla quindicesima posizione. Il contatto con un diretto avversario, ha poi visto costretto al ritiro il giovane driver.

Per BB Competition la stagione sportiva adesso assumerà linee ancora più marcate, espresse sulle strade dell’appuntamento più atteso, il Rally Golfo dei Poeti. La gara, in programma nei giorni 27 e 28 agosto, vedrà il sodalizio spezzino in prima linea dal punto di vista organizzativo, in concerto con la scuderia Lanterna Rally.

Nella foto (free copyright Amicorally): Nicola Angilletta al Rally di Salsomaggiore Terme.   

BB Competition tra rally e pista.

Due particolari appuntamenti per il fine settimana agonistico di BB Competition.

La scuderia spezzina sarà impegnata sull’asfalto di due diverse specialità, il rally ed il karting.

Il Rally di Salsomaggiore Terme che – tra sabato e domenica – punterà i riflettori sui protagonisti della Coppa Rally di Zona, occasione che vedrà ancora al volante della Peugeot 106 Kit messa a disposizione dal team SMD Racing Nicola Angilletta (nella foto). Affiancato da Michael Adam Berni, il pilota portacolori cercherà di incrementare il livello di feeling con la vettura, al suo terzo utilizzo dopo il Rally del Ciocco ed il Rally degli Abeti. Il Rally di Salsomaggiore Terme vedrà i motori accesi alle ore 16 di sabato 31 luglio, con la cerimonia di partenza che anticiperà gli oltre cinquanta chilometri previsti dal format di gara. “Salsomaggiore Show”, “Pellegrino” e “Varano”, le prove che decideranno il confronto.

Prosegue l’avventura nella Rok Cup Italia di Francesco Perfetti, quindicenne pilota di Castelnuovo Magra atteso sull’asfalto del Franciacorta Karting Track sul sedile di un kart “125 mono marcia” curato tecnicamente da A.P.E. Racing.

Per il giovane portacolori di BB Competition, l’occasione di rivalsa verso un appuntamento, quello precedente ambientato nel South Garda Karting di Lonato, che aveva destato ottime sensazioni ma che è stato condizionato da un contatto costato la compromissione dell’avantreno durante i giri di Warm Up e da un successivo contatto in Gara 1. 

Sensazioni che – al di là del risultato fatto registrare nelle due sessioni di gara – avevano confermato le qualità del pilota, tornato all’agonismo dopo due anni di inattività.

La macchina organizzativa della 10^ Ronde Valli Imperiesi è già in moto.

Il periodo estivo non ferma  la macchina organizzativa della 10^ Ronde Valli Imperiesi, la gara , in programma il 20 e 21 novembre prossimi.

La competizione  chiuderà la stagione 2021 dei rally in Liguria.

Nei giorni scorsi gli organizzatori dell’Imperia Corse hanno ottenuto, per la loro gara, il patrocinio di Comune e Provincia di Imperia oltre che della Regione Liguria. Ed hanno anche definito la sede della Direzione gara, che sarà ubicata nel salone della locale Legacoop Lega Pesca Liguria, a due passi dal Parco Assistenza: una splendida location per un rally che si svolgerà tra mare ed entroterra.

Nei prossimi giorni, invece, gli uomini dell’Imperia Corse effettueranno un sopralluogo sul percorso della gara per valutare eventuali criticità su cui intervenire prima dello svolgimento della corsa.

L’ultima edizione della “Ronde Valli Imperiesi” si è disputata nel 2011 ed ha visto il successo di “Ino” Corona e Marco Gagliardi su Peugeot 207 Super 2000.

Info  sul portale www.scuderiaimperiacorse.it e sui social Facebook ed Instagram della scuderia Imperia Corse.

Slalom “Favale – Castello” soddisfazioni per la New Racing for Genova

Quarta tra le scuderie, la New Racing for Genova ha archiviato con soddisfazione lo slalom “Favale – Castello”, valido per il Campionato italiano di specialità, a cui ha preso parte con cinque piloti. Il migliore dei quali è risultato il genovese Roberto Risso (Sport Prototipo L.R. 001 Suzuki) che, autore di una buona prestazione, alla settima posizione assoluta finale, ha abbinato anche il successo in Classe E2 SC 1400 e la soddisfazione di essere stato il più veloce tra i tanti locali in lizza.

Buon secondo posto per Nicolò Franca (Peugeot 106) in Classe A1400, dove si è registrato il debutto assoluto di Luca Torrisi che, al volante di una Fiat Panda, ha conquistato la quarta posizione finale migliorando, di salita in salita, il proprio scratch. Vittorie di Classe, seppur in solitaria, anche per il vice presidente Luca Formentera (Suzuki Swift – RS TB-W1.0) e Mattia Canepa (Citroën C2 VTS – RS1.6), entrambi autori di buone prestazioni.

L’attenzione della New Racing for Genova si sposta ora sul prossimo Rally Salsomaggiore Terme, in calendario il 31 luglio e 1 agosto, dove la scuderia sarà presente con gli equipaggi formati da Manuel Sartori – Simona Camera (Renault Clio RS – N3) e da Marta De Paoli – Stefano Tiraboschi (Renault Clio – R1). Nella gara storica, invece, a difendere i colori della scuderia genovese ci sarà Sandro Rossi (Renault R5 Gt Turbo).

Blog su WordPress.com.

Su ↑