Ricerca

Gino Bruni

Il mio blog

Categoria

Nautica

Tributo a Carlo Riva: grande successo per la quarta edizione

Si è concluso il IV Tributo a Carlo Riva, l’ appuntamento per motoscafi Riva d’Epoca, andato in scena dall’1 al 5 giugno 2022 a Santa Margherita Ligure.

La manifestazione, organizzata dal “Riva Society Tigullio” – primo Club di Riva storici in Liguria, e il primo sul mare in Italia – in collaborazione con Ascom Confcommercio e altri importanti enti del Territorio e promosso e finanziato dal Comune di Santa Margherita Ligure e dal Gruppo Albergatori Santa Margherita Ligure – Portofino ha riportato il fascino degli anni ‘50 nella cornice del Golfo del Tigullio, culla del turismo della Riviera di Levante, in quello che è stato un trionfo assoluto per il territorio.

Spettacolo e sportività non sono mancati in questa quarta edizione, ricca di sorprese e novità, in quello che è stato un appuntamento che ha visto gli armatori, italiani e internazionali, degli splendidi motoscafi Riva d’epoca trascorrere momenti unici all’insegna del glamour più esclusivo e dell’entertainment e confrontarsi con prove di abilità.

Durante l’evento Santa Margherita Ligure si è vista coinvolta nello spirito del Tributo: Calata del Porto, con il Villaggio Ospitalità allestito all’inizio della Calata stessa e dedicato all’ormeggio delle imbarcazioni, mentre l’intera città ha offerto altresì la possibilità al pubblico di Riva-lovers di godere di uno spettacolo unico di esibizioni e attività collaterali, tra cui si annoverano il concerto tributo ai Pink Floyd e l’Opening Night con musica dal vivo e spettacolo pirotecnico presso la prestigiosa Terrazza del “Grand Hotel Miramare”, sede del Riva Society Tigullio.

Fiore all’occhiello, la mostra fotografica “Riva in the movie” che racconta attraverso fotografie suggestive, di cui molte d’epoca, tutte le pellicole in cui le barche Riva hanno interpretato un ruolo d’eccezione, a fianco di alcuni tra gli attori più prestigiosi del panorama mondiale e che ha rappresentato un importante punto di interesse per tutta la durata del raduno, nelle location di Villa San Giacomo a Santa Margherita Ligure e del Grand Hotel Excelsior di Rapallo.

Nelle varie giornate gli equipaggi presenti hanno avuto modo di sfidarsi in singolari prove di abilità, navigare fianco a fianco e vivere dei momenti di convivialità unici, dall’arrivo in parata giovedì 2 giugno nella suggestiva cornice della Marina di Portofino, passando poi per San Fruttuoso, Camogli e Punta Chiappa, alla navigazione venerdì 3 giugno per Genova Porto Antico e Genova Boccadasse, con l’approdo e visita del prestigioso Yacht Club Italiano – il Club più antico del Mediterraneo ancora in attività.

Sabato 4 giugno gli equipaggi hanno avuto il privilegio di godere della panoramica escursione per gli storici borghi delle 5 Terre e dell’esclusivo Factory Tour presso il cantiere Riva di La Spezia, per poi concludere domenica 5 giugno con le premiazioni di rito negli affascinanti spazi del Grand Hotel Excelsior di Rapallo.  

A ricevere il plauso del pubblico durante il Concorso d’Eleganza il Bertram Riva 38’, la celeberrima “Carlina” acquistata dall’Ing. Riva a metà degli anni Settanta e in precedenza di proprietà di Richard Bertram, votata come imbarcazione più elegante in vetro-resina, mentre il premio per l’imbarcazione in legno più elegante e imbarcazione più antica sono stati vinti rispettivamente da un’Acquarama Super e un Riva Scoiattolo del 1957. Per l’occasione,  R.A.M. srl – Riva Excellence, azienda parte del Ferretti Group e partner ufficiale dell’evento, ha omaggiato i  vincitori con esclusivi oggetti Riva Brand Experience.

Per quanto concerne invece la parte sportiva, sono stati premiati i primi 3 classificati delle prove di abilità di ormeggio alla boa e ormeggio in banchina per le categorie monomotore e bimotore.

Nautica: Tributo a Carlo Riva vetrina per la Liguria

Nella giornata di ieri venerdì 3 giugno gli equipaggi dopo il tradizionale briefing in Calata del Porto sono partiti in direzione di Genova Porto Antico e Genova Boccadasse, dove, una volta arrivati, hanno sfilato in parata insieme all’imbarcazione dello Yacht Club Italiano, godendosi poi un piacevole lunch e visita della blasonata Sede -a cui hanno preso parte anche l’Assessore alla cultura di Regione Liguria Ilaria Cavo e l’Assessore allo Sviluppo economico e Patrimonio del Comune di Genova Stefano Garassino.

Oggi, sabato 4 giugno, ad impreziosire ulteriormente il programma già ricco di attività di questa edizione, una piacevole novità: infatti i partecipanti avranno la possibilità di godersi una suggestiva escursione presso gli storici borghi delle 5 Terre, proseguendo poi alla volta del Cantiere Riva di La Spezia per un esclusivo Factory Tour.  

Oggi la parte sportiva al Tributo Carlo Riva 

Oggi, giovedì 2 giugno, ha preso il via la parte sportiva del IV Tributo a Carlo Riva, l’appuntamento per motoscafi Riva d’Epoca, che sarà in scena sino al 5 giugno a Santa Margherita Ligure.

In questa prima giornata le storiche imbarcazioni hanno avuto la possibilità di navigare alla volta di Portofino per un giro in parata nella suggestiva cornice della Marina, passando poi per San Fruttuoso, Camogli e Punta Chiappa, affrontando nel pomeriggio diverse prove di abilità che hanno impegnato gli equipaggi fino al rientro a Santa Margherita.

Domani Venerdì 3 giugno gli equipaggi dopo il tradizionale briefing in Calata del Porto partiranno in direzione di Genova Porto Antico e Genova Boccadasse, dove,  sfileranno in parata insieme all’imbarcazione dello Yacht Club Italiano.

Tributo a Carlo Riva appuntamento per motoscafi Riva d’Epoca

Al via oggi il IV Tributo a Carlo Riva, l’ appuntamento per motoscafi Riva d’Epoca, che sarà in scena, a Santa Margherita Ligure, sino al 5 giugno.

L’evento dal fascino ed eleganza inconfondibili è pronto ad incantare il Golfo del Tigullio con una quarta speciale edizione che vedrà il brand Riva protagonista assoluto, per celebrare in grande stile i 180 anni dalla nascita del Cantiere, i 60 dalla presentazione dell’Aquarama ed i 100 anni dalla nascita dell’Ing. Riva.

Il quarto Tributo Carlo Riva, organizzato dal “Riva Society Tigullio” in collaborazione con Ascom Confcommercio e altri importanti enti del Territorio e promosso e finanziato dal Comune di Santa Margherita Ligure e dal Gruppo Albergatori Santa Margherita Ligure – Portofino riporta il fascino degli anni ‘50 nella splendida cornice offerta dal Golfo del Tigullio, culla del turismo della Riviera di Levante.

In queste giornate gli armatori degli splendidi motoscafi Riva d’epoca si ritrovano a Santa Margherita Ligure, vero cuore pulsante della manifestazione, per trascorrere momenti unici, all’insegna del glamour più esclusivo e dell’entertainment. Tra le oltre 20 imbarcazioni che partecipano al Tributo, spicca il Bertram Riva 38’, fiore all’occhiello della flotta, la celeberrima “Carlina” acquistata dall’Ing. Riva a metà degli anni Settanta e in precedenza di proprietà di Richard Bertram; una barca unica e dal valore inestimabile, che vanta il privilegio di essere appartenuta a due miti della nautica mondiale.

Durante l’evento Santa Margherita Ligure si vede coinvolta nello spirito del Tributo: Calata del Porto, con il Villaggio Ospitalità allestito all’inizio della Calata stessa rappresenta il punto d’interesse per l’ormeggio delle imbarcazioni, mentre l’intera città offre la possibilità al pubblico di godere uno spettacolo unico di esibizioni e attività dedicate , a partire dal Concerto Tributo ai Pink Floyd in programma per la prima serata di oggi mercoledì 1 giugno all’Anfiteatro Bindi.

Punta di diamante, la mostra fotografica “Riva in the movie” che racconta attraverso fotografie suggestive, di cui molte d’epoca, tutte le pellicole in cui le barche Riva hanno interpretato un ruolo d’eccezione, a fianco di alcuni tra gli attori più prestigiosi del panorama mondiale e che sarà visitabile per tutta la durata del raduno presso Villa San Giacomo a Santa Margherita Ligure e presso il Grand Hotel Excelsior di Rapallo.

Dai grandi classici come Il Sorpasso ai James Bond, dagli action movie come Men in Black ai film d’autore pluripremiati come La Grande Bellezza, da oltre sessant’anni i motoscafi Riva hanno lasciato l’impronta dell’eccellenza italiana nella storia del cinema internazionale.

Giovedì 2 giugno prenderà il via la parte sportiva dell’evento, in particolare in questa prima giornata le iconiche imbarcazioni navigheranno alla volta di Portofino per un giro in parata nella suggestiva cornice della Marina, passando poi per San Fruttuoso, Camogli e Punta Chiappa, affrontando nel pomeriggio diverse prove di abilità che impegneranno gli equipaggi fino al rientro a Santa Margherita. A conclusione della ricca giornata, l’Opening Night con musica dal vivo e spettacolo pirotecnico presso la prestigiosa Terrazza del “Grand Hotel Miramare” di Santa Margherita Ligure, sede del Riva Society Tigullio.

Venerdì 3 giugno gli equipaggi dopo il tradizionale briefing in Calata del Porto partiranno in direzione di Genova Porto Antico e Genova Boccadasse, dove, una volta arrivati, sfileranno in parata insieme all’imbarcazione dello Yacht Club Italiano per poi godersi un piacevole lunch e visita della blasonata Sede, prima del rientro libero a Santa Margherita.

Sabato 4 giugno, ad impreziosire ulteriormente il programma già ricco di attività di questa edizione, una piacevole novità: infatti i partecipanti avranno la possibilità di godersi una suggestiva escursione presso gli storici borghi delle 5 Terre, proseguendo poi alla volta del Cantiere Riva di La Spezia per un esclusivo Factory Tour.

Domenica 5 giugno, nella giornata conclusiva del Tributo, gli equipaggi usciranno in mare per l’ultima volta in occasione del tradizionale Défilé d’Eleganza con parata delle imbarcazioni nel cuore del Porto di Santa Margherita Ligure e, a seguire, le premiazioni finali.

Nautica 2-5 Giugno Tributo a Carlo Riva

Nel golfo del Tigullio appuntamento per motoscafi riva d’epoca

Dopo il grande successo delle passate edizioni ritorna il IV Tributo Carlo Riva, per un evento in grande stile in programma dal 2 al 5 giugno 2022 a Santa Margherita Ligure, perla della Riviera di Levante. Questa quarta edizione vedrà il brand Riva protagonista assoluto e farà rivivere nel Golfo del Tigullio il mito tutto italiano dei motoscafi più iconici al mondo, simbolo di eleganza e stile senza tempo, festeggiando i 180 anni dalla nascita del Cantiere, i 60 dalla presentazione dell’Aquarama ed i 100 anni dalla nascita dell’Ing. Riva.

Il Tributo, organizzato dal “Riva Society Tigullio” -primo Club di Riva storici in Liguria, e il primo sul mare in Italia-  in collaborazione con Ascom Confcommercio e altri importanti enti del Territorio, si propone come occasione imperdibile per celebrare queste straordinarie ricorrenze, ed è per questo già stato inserito come punto di riferimento tra le manifestazioni più blasonate del 2022.  Questa quarta edizione sarà promossa dal Comune di Santa Margherita Ligure e dal Gruppo Albergatori Santa Margherita Ligure – Portofino, mentre i Comuni di Portofino e Rapallo garantiranno il tradizionale supporto organizzativo e logistico.

Dal 2 al 5 giugno gli armatori degli splendidi motoscafi Riva d’epoca si troveranno a Santa Margherita Ligure per trascorrervi giornate uniche, all’insegna del glamour più esclusivo e dell’entertainment, onorando uno dei brand che grazie all’inconfondibile savoir-faire ed heritage ha reso celebre il Made in Italy a livello internazionale, dando altresì la possibilità al pubblico di appassionati di godere di uno spettacolo unico di esibizioni e sfilate.

Il quarto Tributo Carlo Riva, così come avvenuto nelle precedenti edizioni, avrà luogo negli splendidi scenari offerti dal Golfo del Tigullio, culla del turismo della Riviera di Levante e vedrà Santa Margherita Ligure vero cuore pulsante della manifestazione per le oltre 40 imbarcazioni che ve ne prenderanno parte. Qui l’area portuale d’interesse sarà quella di Calata del Porto, con il Villaggio Ospitalità allestito all’inizio della Calata stessa, mentre tutta la città sarà coinvolta nello spirito dell’evento e ospiterà incontri e iniziative dedicate a partecipanti e grande pubblico, tra cui spicca la mostra fotografica itinerante per tutta la durata del raduno.

L’evento si articolerà su quattro giornate, di cui l’ultima opzionale, all’interno delle quali gli equipaggi presenti avranno modo di sfidarsi in singolari prove di abilità, navigare fianco a fianco e vivere dei momenti di convivialità unici, immersi nella suggestiva cornice del Golfo del Tigullio. Ad impreziosire ulteriormente il programma già ricco di attività di questa edizione, una piacevole novità: infatti i partecipanti avranno la possibilità di godersi una suggestiva escursione presso gli storici borghi delle 5 Terre e che precederà nella giornata conclusiva il tradizionale concorso di eleganza.

Genova, le vele d’epoca ospiti d’onore a Yacht & Garden 2022

Dal 20 al 22 maggio  del prossimo anno si svolgerà presso il Marina Genova, porto turistico di eccellenza, la 14esima edizione di Yacht & Garden, mostra-mercato di fiori e piante del giardino mediterraneo che coniuga due grandi passioni: il verde e il mare.

Sono attesi oltre 130 espositori e 10.000 visitatori. Per rendere omaggio alla bellezza del verde e del mare per la prima volta verrà ospitata una flotta di vele d’epoca. Alle barche in esposizione Yacht & Garden offrirà l’ormeggio gratuito su una banchina d’onore riservata (con la possibilità di sostare gratuitamente dalla settimana precedente), cena equipaggi con openbar, intrattenimento musicale, partecipazione agli eventi collaterali e la possibilità di prolungare l’ormeggio a condizioni agevolate. 

Yacht & Garden, mostra-mercato dedicata al giardino mediterraneo, è tra gli appuntamenti nazionali più attesi del settore. La quattordicesima edizione si svolgerà dal 20 al 22 maggio 2022 a Marina Genova, polo di eccellenza, in termini di logistica e servizi, per la grande nautica da diporto. In questa occasione i moli e le banchine di Marina Genova si trasformano in un meraviglioso giardino fiorito sul mare con la presenza di oltre 130 espositori accuratamente selezionati da tutta Italia tra vivai, arredo e artigianato, abbigliamento e accessori, alimenti e cosmetici bio, libri, riviste e tanto altro ancora sul tema del verde e della natura. Attesi oltre 10.000 visitatori. Per celebrare l’incontro tra la bellezza del verde e del mare, Yacht & Garden intende rendere omaggio al fascino delle vele d’epoca ospitando gratuitamente una flotta di imbarcazioni storiche in una “banchina d’onore riservata”. Tra quelle che hanno già manifestato il proposito di partecipare la goletta di 29 metri Pandora, ricostruzione in legno di un antico postale ottocentesco, lo yawl Barbara del 1923 e i Sangermani Tulli del 1960 e Mä Vista del 1972. 

Le barche che desidereranno partecipare a Yacht & Garden dovranno comunicare la loro pre-adesione inviando un SMS o Whatsapp al numero +39 338 7220050 oppure una mail a cavallaro@marinagenova.it indicando Yacht & Garden, il nome dell’imbarcazione e un contatto di riferimento. Considerato il numero chiuso delle imbarcazioni d’epoca, classiche o tradizionali, che potranno essere ospitate a Yacht & Garden la loro ammissione alla manifestazione verrà preventivamente valutata a giudizio del comitato organizzatore. Sarà possibile ormeggiare gratuitamente dal week-end precedente, 14-15 maggio 2022, compreso il lunedì successivo alla manifestazione, 23 maggio. Come condizione vincolante di partecipazione alle imbarcazioni ospitate a Yacht & Garden è richiesto lo stazionamento nella banchina d’onore per l’intera durata della manifestazione, da venerdì 20 maggio 2022 ore 8:00 a domenica 22 maggio ore 19:00. Armatori ed equipaggi saranno ospitati per una cena a buffet dedicata alla cucina ligure con openbar e intrattenimento musicale assieme agli organizzatori, espositori ed altri ospiti di Yacht & Garden. Potranno inoltre partecipare a tutti gli eventi collaterali, usufruire di convenzioni con i bar e i ristoranti del Marina e scegliere se prolungare l’ormeggio a condizioni agevolate. 

Alla passeggiata, immersa tra i colori e i profumi mediterranei, dove ricercare le novità e i migliori acquisti green, Yacht & Garden unisce un ricco programma di eventi collaterali con l’obiettivo di promuovere, in modo coinvolgente, la cultura del verde e la tutela dell’ambiente all’insegna della sostenibilità. Tra questi l’incontro divulgativo “Med Plastic Free” dedicato alle azioni e ai progetti contro l’inquinamento da plastica del nostro Mediterraneo, il mercatino con degustazioni di prodotti alimentari bio, il tema “Green Fashion” che ripercorre, attraverso laboratori, mostre, incontri e shopping, le tappe della ecofiliera, dalle piante, alle tinture e ai tessuti naturali, fino alla produzione di capi di abbigliamento sostenibili. E ancora consigli di giardinaggio, mostre di pittura e scultura, ed esibizioni di danza, musica e teatro  itinerante.

La Spezia: “Vele d’Epoca nel Golfo”, aperte le iscrizioni alla terza edizione.

Dopo lo stop forzato del 2020 causa pandemia, dal 4 al 6 giugno 2021 torna nel Golfo della Spezia la terza edizione di “Le Vele d’Epoca nel Golfo”, le regate per vele d’epoca e classiche organizzate dall’AIVE, Associazione Italiana Vele d’Epoca, in collaborazione con il Circolo Velico della Spezia e il supporto dell’Associazione Vele Storiche Viareggio.

Anche quest’anno la flotta sarà ospitata presso le banchine del borgo marinaro delle Grazie di Porto Venere, aperte alla visita del pubblico. Tra le varie iniziative i festeggiamenti per gli anniversari di alcune barche d’epoca che nel 2021 compiono importanti compleanni. Il Cantiere della Memoria allestirà una mostra dedicata ai 111 anni della goletta Orion. Le attività si svolgeranno nel rispetto delle norme anti-Covid in vigore.

Un appuntamento atteso da tanti cultori dell’yachting classico, desiderosi di tornare a mostrare al pubblico le loro splendide imbarcazioni di legno.

È possibile scaricare i moduli d’iscrizione al seguente link: https://www.velenelgolfo.com/vele-depoca/ . Al fine di predisporre un piano degli ormeggi, le iscrizioni dovranno essere comunicate entro il 26 maggio.

Due le regate previste, che si svolgeranno nel Golfo della Spezia sabato 5 e domenica 6 giugno.

In occasione del raduno, a cura del Cantiere della Memoria, sarà allestita “Le Grazie dell’Orion – Mezzo secolo da cartolina“, mostra e video-viaggio nel tempo con i disegni dello Studio Faggioni e le foto dei marinai Graziotti che furono imbarcati sulla regina del mare, giunta al giro di boa dei 111 anni, realizzata con la collaborazione di “FoReVel Spezia” e “La Nave di Carta”.  

Curiosità: Nel 1952 la Ferrari ha motorizzato un idrovolante.

La Ferrari è ovviamente un’icona del mondo automobilistico. Più recentemente, però, Ferrari è diventata anche uno dei brand più importanti al mondo, mettendo in vendita occhiali da sole, cappelli, camicie e giacche e altro.

Nel 1952 Ferrari ha tentato anche la conquista del mare, motorizzando un’imbarcazione particolare e all’avanguardia: un idrovolante da record chiamato Arno XI.

L’Arno XI è stato sviluppato in collaborazione con il pilota di motoscafi Achille Castoldi, che ha coinvolto lo stesso Enzo Ferrari nell’idea di costruire una barca che avrebbe stabilito un record di velocità nella classe degli 800 kg. Sull’imbarcazione era stato montato un motore della Scuderia, che sprigionava oltre 500 CV e consentì alla Ferrari di aggiungere questo strano record alla sua bacheca.

L’idrovolante è stato restaurato con cura , ed è ora disponibile per essere acquistato.

Il prezzo non è ancora dichiarato ma l’ultima volta che questo esemplare è stato venduto a un’asta di Sotheby’s nel 2012, è stato pagato 868.000 euro.

Sara Assicurazioni al Salone Nautico di Genova

Anche Sara Assicurazioni, Compagnia ufficiale dell’ACI, sarà al fianco della 60^ edizione del Salone Nautico, in programma a Genova dall’1 al 6 ottobre.

“Sara Assicurazioni è particolarmente orgogliosa di essere main sponsor del Salone Nautico di Genova” ha commentato Alberto Tosti Direttore Generale di Sara , “l’evento più rappresentativo del Mediterraneo per il mondo della nautica da diporto, una vetrina di respiro internazionale per un settore d’eccellenza del nostro paese, che acquista un valore particolare nel momento della ripartenza dopo l’emergenza Covid 19.”

“Sostenere questo genere di iniziative è sicuramente il modo più efficace per essere al fianco degli italiani e sostenere questa fase di ripartenza” ha dichiarato Marco Brachini, Direttore Marketing, Brand e Customer Relationship, “Per noi è un’opportunità per testimoniare la nostra vicinanza alla clientela e alla rete delle nostre agenzie e rafforzare la nostra presenza di marca.”

Blog su WordPress.com.

Su ↑