Ricerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

Automotoretrò

Il Fiat 500 Club Italia ad Automotoretrò 2022

Il Fiat 500 Club Italia sarà presente ad Automotoretrò 2022 – 39° Salone Internazionale che si svolgerà a Torino Ligotto nei giorni 28-29-30 aprile e 1° maggio 2022.

Il più grande sodalizio dedicato alla storica bicilindrica conferma quindi la sua partecipazione all’appuntamento piemontese, con uno stand che sarà dedicato alla versione R, che compie nel 2022 50 anni. “Canto del cigno” della mitica utilitaria, la 500 R (1972-1975) è stata comunque molto amata per le migliori prestazioni – avendo la sua cilindrata aumentata a 594 cc e il cambio sincronizzato (opzionale) – anche a fronte di un ritorno allo stile più spartano dopo le finiture “lusso” della L. È riconoscibile dal logo FIAT orizzontale, con le 4 lettere nei rombi ed ha i cerchi ruota tipo 126.

Saranno esposti tre esemplari di R, due del 1974 – una blu scuro e una giallo tufo – e uno del 1975 rosso corallo.

Presso lo stand sarà come di consueto possibile rinnovare la tessera per l’anno in corso, ricevere tutte le informazioni per la manutenzione e la cura della vettura, i servizi (compresi quelli assicurativi) e gli eventi in programma; infine, ampia scelta di gadget ed abbigliamento presso l’angolo Shop per chi desidera essere sempre e comunque “griffato” 500 Club Italia.

Il Fiat 500 Club Italia è presente alle principali fiere del motorismo storico e sta riprendendo la regolare attività dei raduni da nord a sud della penisola, forte dei suoi quasi 22.000 soci, molti dei quali sono giovani e giovanissimi, segno della vitalità del settore e della capacità di attrattiva della piccola utilitaria anche tra coloro che non hanno vissuto gli anni del boom economico in cui la 500 era protagonista sulle strade italiane.

Nel solo Piemonte, nelle prossime settimane, sono in programma numerosi appuntamenti: a Santena (TO) l’8 maggio, a Moncalvo (AT) e Demonte-Vinadio (CN) il 22 maggio, a Pinerolo (TO) il 29 maggio, a Vinovo (TO) e Borgo Ticino (NO) il 2 giugno.

Il Fiat 500 Club Italia ad Automotoretrò

Ad Automotoretrò, uno dei più importanti appuntamenti dedicati alle auto storiche, in programma dal 30 gennaio al 2 febbraio nei padiglioni del Lingotto Fiere di Torino, ci sarà anche il Fiat 500 Club Italia che porterà il suo contributo con un elegante stand che ospiterà vari modelli di Fiat 500 storiche tra i quali una splendida Fiat 500 D del 1960 e una 500 Giardiniera, modello amato dalle famiglie, che proprio quest’anno compie sessanta anni.

La Lancia Stratos ad Automotoretrò Torino

Sabato 2 febbraio 2019, dalle  ore 10 alle 11 nello stand ACI Storico torna la storia del Reparto Corse Lancia.

Della storia che iniziò nel Reparto Corse Lancia in Borgo San Paolo, saranno ripercorsi alcuni tratti attraverso i racconti dei protagonisti che la Stratos l’hanno progettata, costruita e portata alla vittoria ieri e oggi.

All’incontro si potranno ascoltare testimonianze e aneddoti sulla Regina dei rally, raccontati da Gianni Tonti, Direttore del team di tecnici Lancia, ed autore del libro “Stratos il mito diventa leggenda”. Saranno presenti i campioni di ieri (Tony Carello) e di oggi (Erik Comas ex pilota di Formula 1) che hanno contribuito a rendere la Stratos un vero mito.

Automotoretrò a Torino

Oggi a Torino, in occasione dell’apertura ufficiale di “Automotoretrò”, si è svolta al Centro Congressi Lingotto la conferenza stampa in cui Robeto Giolito, responsabile di FCA Heritage, ha illustrato “Reloaded by Creators”, il nuovo servizio di vendita dedicato agli estimatori e ai collezionisti di vetture storiche Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth. Inoltre, sono state ricordate tutte le altre attività messe in campo da FCA Heritage per la tutela e la promozione del patrimonio storico dei marchi italiani del Gruppo.

Con il nuovo progetto “Reloaded by Creators” si apre una nuova e inedita fase per FCA Heritage: da questo momento il Dipartimento si incarica anche di proporre in vendita un numero limitato e selezionato di auto classiche, acquisite appositamente dall’Ente, che sono state riportate allo splendore originario e certificate dal costruttore (da qui il nome del servizio). I ricavi ottenuti saranno successivamente impiegati per finanziare nuove attività di scouting al fine di accrescere di nuovi pezzi significativi la collezione storica di FCA. Dunque, si tratta di una vera e propria iniziativa culturale che prende spunto da quanto fatto dai Musei d’arte in tutto il mondo.

FCA Heritage ha selezionato e messo in vendita cinque interessanti vetture: Alfa Romeo Spider (1991), Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973), Spidereuropa Pininfarina (1981), Alfa Romeo SZ (1989) e Lancia Appia Coupé (1959). Le prime tre sono delle “ultimate classics”, ovvero le ultime evoluzioni prodotte delle loro serie, le più “rifinite” da un punto di vista di meccanica e design, mentre le altre due proposte in vendita sono delle fuoriserie “inaspettate”, non conosciute da tutti.

Il Fiat 500 Club Italia ad Automotoretrò Torino, 1- 4 febbraio 2018

Al Lingotto Fiere di Torino tornano le due rassegne dedicate al motorismo vintage e al mondo delle corse e delle alte prestazioni. Oltre 100.000 mq e 1.200 espositori per raccontare una grande passione, quella per il motorismo, che spazia dall’esposizione di modelli rari ad incontri con piloti e personaggi del settore, da un grande mercato ricambi ad eventi culturali dedicati all’automobilismo.

Il Fiat 500 Club Italia  di Garlenda, sarà presente con uno stand presso il padiglione n° 2. Una bellissima occasione per i curiosi di conoscere il Club.

Saranno esposti modelli di notevole rilievo, tra i quali ben 2 Fiat 500 L, modello che proprio quest’anno festeggia il suo 50°, ed un Ferves Ranger 4×4 1^ serie del 1968.

Presso lo stand sarà possibile, oltre ad  iscriversi al Club,  fare spese al 500-Shop, dove, tra l’altro, sarà possibile acquistare il libro “Un Mito Italiano: la 500, fenomeno sociale e di costume”.

Blog su WordPress.com.

Su ↑