Cerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

Fiere Auto

Inaugurato il Salone dell’Auto a Torino

Torino 06 giugno 2018: Nel Cortile del Castello del Valentino è stata inaugurata la quarta edizione del Salone dell’Auto.

Settanta gli stand  con l’aggiunta di numerosi eventi  legati al Salone in tanti luoghi della città piemontese.

Il presidente di Parco Valentino, Andrea Levy, ha porto il benvenuto a Danilo Toninelli, neo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e ai vari rappresentanti delle Case Automobilistiche presenti alla manifestazione. All’inaugurazione erano presenti anche  Sergio Chiamparino, Presidente della regione Piemonte, il sindaco di Torino Chiara Appendino, Gianmarco Giorda direttore ANFIA e il presidente UNRAE Michele Crisci.

Il sindaco  Appendino nel suo intervento ha dichiarato. “Torino deve essere capitale per l’innovazione nei prossimi anni. È già città sperimentale per la guida autonoma e andiamo le eccellenze del Politecnico. Guardiamo alla mobilità sostenibile e alla diminuzione dell’inquinamento. È capitale perché affronta le sfide dei prossimi 10 -15 anni con forza e coraggio”.

“Cerchiamo – ha detto il neo ministro ministro Toninelli  – di accompagnare tutti gli operatori del settore nel passaggio da una mobilità inquinante a una mobilità sostenibile”.

Salone dell’Auto di Torino: anteprima nazionale del nuovo Honda CR-V.

Il nuovo Honda CR-V, SUV più venduto al mondo, debutta in anteprima nazionale alla quarta edizione del salone dell’Auto di Torino che si svolgerà dal 6 al 10 giugno, nella suggestiva cornice di Parco Valentino.

Il SUV della Casa di Tokyo si rinnova in maniera radicale offrendo maggiore spazio, comfort, versatilità e dotazione tecnologiche.

La novità più importante del nuovo SUV riguarda l’introduzione di due nuovi motori:  una versione con motore benzina turbo VTEC da 1.5 litri disponibile con cambio manuale a 6 rapporti e automatico CVT, nella variante a 2WD e 4WD, ed il nuovissimo motore ibrido i-MMD da 2.0 litri, 2WD o 4WD, dotato del nuovo cambio automatico E-CVT.

In particolare questo nuovo propulsore ibrido di Honda CR-V segnerà di fatto l’inizio del percorso di elettrificazione della gamma annunciato da Honda lo scorso anno.

Le prime unità del nuovo veicolo ibrido saranno in vendita a partire dall’inizio del 2019.

Da segnalare che, per la prima volta in assoluto sul modello CR-V, le versioni dotate del motore a benzina saranno disponibili anche con l’opzione a sette posti per offrire il massimo livello di comfort ai passeggeri senza rinunciare allo spazio di carico.

A completare la presenza di vetture Honda al Salone di Torino la supercar NSX, capolavoro di tecnologia e innovazione, esposta in versione Racing GT 3 Cup e la sportivissima Civic Type R, berlina a trazione anteriore più veloce d’ Europa con i suoi 320 CV di potenza ed in grado di raggiungere una velocità massima di 272 Km/h.

Lo stand del primo costruttore di veicoli al mondo sarà ulteriormente impreziosito dai modelli di punta della gamma a due ruote: l’elegante e iconica CB1000R+, la regina dell’avventura Africa Twin nella nuova versione Adventure Sports e l’originale e sorprendente crossover X-ADV – creati da una vincente sinergia tra tecnologia nipponica e design italiano.

Il 6 giugno al via il Salone dell’Auto di Torino

A pochi giorni dall’inaugurazione, è ufficiale la mappa degli stand di Parco Valentino Salone Auto Torino che in questa quarta edizione può contare su 44 case automobilistiche e centri stile: Abarth, Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, DR, Ferrari, Fiat, GFG Giugiaro, Hyundai, Honda, IED Torino, Italdesign, Jaguar, Jeep, Kia, Lancia, Land Rover, Lexus, Maserati, Mazda, McLaren, Mercedes-Benz, Pagani, Peugeot, Pininfarina, Porsche, Renault, Scaglione, SEAT, ŠKODA, Smart, Spada, SPICE-X, Stola, Studiotorino, Suzuki, Tesla, Touring Superleggera, UP Design, Volkswagen, Volvo e la collezione ASI Bertone,  che certamente sono un forte richiamo per gli appassionati.

Altri espositori saranno: ACI Torino, Associazione Carabinieri, Brebemi, Enel X, Esercito, Face to Face, Hellermann Tyton, IQOS, MAK, Motor Valley, Onevo Group, Piaggio, Politecnico di Torino, Poste Italiane mentre aumentano i media partner presenti con uno stand all’interno dell’esposizione: Al Volante, Quattroruote, Auto, Top Gear, Ruoteclassiche, Autoappassionati, Motor1, Automoto, L’Automobile, Autosprint, AM, La mia Auto, Grace, Motori TV e Radio Montecarlo.
Un’edizione dello stile e del car design, come testimoniano i 47 prototipi che hanno fatto la storia dell’automotive esposti a Parco Valentino.

 

Nel Cortile del Castello, per tutta la durata della manifestazione, 27 modelli rappresentanti della creatività di Italdesign comporranno la mostra celebrativa per i 50 anni del Centro stile di Moncalieri, aperta al pubblico e visitabile, se in possesso del biglietto elettronico gratuito scaricabile sul sito www.parcovalentino.com.

 

Lo stesso biglietto permetterà ai visitatori di ammirare la Mostra dei Prototipi che si trova in via Medaglie d’Oro, davanti al Castello del Valentino, residenza sabauda e sede della facoltà di Architettura.

 

Nella tensostruttura visitabile ci saranno: Lancia Florida II, Sigma Grand Prix, Ferrari Mythos e Ferrari Sergio di Pininfarina, Techrules Ren, Corvair Testudo e Prototipo Sportivo Anni 60 di GFG Giugiaro, Lamborghini Miura, Lamborghini Countach, Alfa Romeo Bella e Bertone Birusa della Collezione Asi Bertone, Zonda HP Barchetta di Pagani, Alfa Romeo Brera e Wolkswagen W12 di Italdesign, Dedica di Stola, Codatronca TS di Spada, Porsche Moncenisio Studiotorino, Sciàdipersia di Touring Superleggera, Lancia Aurelia B53 Scaglione.

Automotoretrò a Torino

Oggi a Torino, in occasione dell’apertura ufficiale di “Automotoretrò”, si è svolta al Centro Congressi Lingotto la conferenza stampa in cui Robeto Giolito, responsabile di FCA Heritage, ha illustrato “Reloaded by Creators”, il nuovo servizio di vendita dedicato agli estimatori e ai collezionisti di vetture storiche Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth. Inoltre, sono state ricordate tutte le altre attività messe in campo da FCA Heritage per la tutela e la promozione del patrimonio storico dei marchi italiani del Gruppo.

Con il nuovo progetto “Reloaded by Creators” si apre una nuova e inedita fase per FCA Heritage: da questo momento il Dipartimento si incarica anche di proporre in vendita un numero limitato e selezionato di auto classiche, acquisite appositamente dall’Ente, che sono state riportate allo splendore originario e certificate dal costruttore (da qui il nome del servizio). I ricavi ottenuti saranno successivamente impiegati per finanziare nuove attività di scouting al fine di accrescere di nuovi pezzi significativi la collezione storica di FCA. Dunque, si tratta di una vera e propria iniziativa culturale che prende spunto da quanto fatto dai Musei d’arte in tutto il mondo.

FCA Heritage ha selezionato e messo in vendita cinque interessanti vetture: Alfa Romeo Spider (1991), Lancia Fulvia Coupé Montecarlo (1973), Spidereuropa Pininfarina (1981), Alfa Romeo SZ (1989) e Lancia Appia Coupé (1959). Le prime tre sono delle “ultimate classics”, ovvero le ultime evoluzioni prodotte delle loro serie, le più “rifinite” da un punto di vista di meccanica e design, mentre le altre due proposte in vendita sono delle fuoriserie “inaspettate”, non conosciute da tutti.

AutoExpo’ 2018: Febbraio,a Pistoia transitano storia e passione

Si stanno delineando gli ultimi particolari di AutoExpo’ 2018, in programma nelle strutture de “La Cattedrale – Pistoia Fiere” il 3 e 4 febbraio.

Pistoia Corse in completa sinergia con l’Automobile Club Pistoia, con il patrocinio del Comune di Pistoia, della Fondazione Cassa di Risparmio Pistoia e Pescia e con il contributo degli operatori economici, sta lavorando alacremente per creare due giorni di grande effetto, ispirati dalla passione per l’automobilismo, per le due ruote, per la storia di entrambi, che poi è la storia dell’industria e dell’economia mondiale.

Con questo si vuole dare continuità all’edizione dello scorso anno, quella della completa rinascita, con un successo decretato dalle oltre 7000 presenze registrate, vero e proprio trampolino di lancio per contribuire all’immagine della città e del suo territorio, e per dare un forte contributo al mondo del motorsport, proprio con momenti importanti di aggregazione.

AutoExpo’ 2018 ricalcherà a grandi linee quanto offerto proprio lo scorso gennaio, una rassegna a tutto tondo per il settore auto e moto, con tanto ottimismo all’orizzonte e tante iniziative in serbo tanto per gli appassionati delle due e quattro ruote, quanto per i semplici curiosi, certamente attratti da auto e moto.

Una delle iniziative di AutoExpo’ 2018 più importanti sarà quella dei festeggiamenti degli ottantuno anni della Moto Morini, un marchio storico del motociclismo italiano e mondiale. Verranno spente le ottanta candeline del marchio “dell’aquila”, nato nel 1937 per opera di Alfonso Morini, la cui produzione praticamente artigianale di oggi, ispira ancora la grande scia di estimatori ed appassionati.

Ad opera di Maurizio Vettori, pistoiese e grande appassionato del marchio Morini, verranno esposti pezzi rari della Casa lombarda, un’iniziativa che sarà certamente ossigeno al fuoco della passione che brucia nel cuore e nella mente di migliaia di appassionati italiani.

L’occasione sarà poi quella giusta per presentare le nuove nate di Moto Morini, la “Milano” e la “Scrambler”, veri e propri simboli della nuova vita del costruttore, che potranno essere ammirate a Pistoia dal vivo per la prima volta dopo la presentazione all’EICMA di Milano dello scorso novembre.

In una rassegna espositiva di automobili non può mancare la Ferrari. Già lo scorso anno le “rosse” di Maranello fecero sfoggia delle loro linee inconfondibili.

Anche quest’anno le Ferrari saranno parte integrante della manifestazione grazie all’appassionata attività del Ferrari Club Agliana che dalla sua nascita, nel 1999, è portavoce di iniziative spesso esclusive riservate agli estimatori e cultori del marchio Ferrari.

Blog su WordPress.com.

Su ↑