Cerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

FIF

Campionato Italiano Velocità Fuoristrada Ivano Nicoletta si impone al Sassello

Ivano Nicoletta è il vincitore della prova di Campionato Italiano che si è disputato sulla pista del Sassello nell’entroterra Savonese.

Il pilota di Ivrea, a bordo del Suzuki Proto motorizzato Volkswagen 2000 TD, nella personalissima versione “Volumetrico”, si conferma fuoriclasse della specialità velocità fuoristrada imponendosi nella sterza tappa del campionato al Crossdromo “Giardinetti” del Sassello.

Sui mille e seicento metri del tracciato, Nicoletta è stato il più veloce, lasciando la vittoria nella quinta prova a Emanuele Lagrotteria, l’ovadese per tutto il weekend lo ha inseguito, patendo però alcune noie all’idroguida del suo fuoristrada.

Dopo cinque prove speciali, la classifica finale indica quindi vincitore Ivano Nicoletta, primo anche di Gruppo B2, con 32″6 di vantaggio su Emanuele Lagrotteria, vincitore del Gruppo M, e 1’35″28 sul terzo gradino del podio è salito l’emiliano Stefano Fioroni a bordo del Suzuki W4.

Quarto assoluto è Alberto Bonino, secondo di B2 con il Suzuki Samurai, a precedere Alberto Gazzetta e Enrico Candelone, quinto assoluto e primo di B1 con Ford Fiesta.

Marco Tonella si impone tra i giovani piloti della A1, precedendo la Beatrice Mascioli, seconda.

In Gruppo N è primo Andrea Pizzato, con Paolo Gazzetta, in Gruppo TM il vincente  è Ivan Martorelli con problemi di alimentazione nelle tornate finali e in Gruppo F sono primi Paolo Magagnato e Sergio Callegari.

Traditi dai propri fuoristrada, con rotture meccaniche, sono fuori dai punti Renato Moscati, fermo nella prima prova per rottura delle sospensioni posteriori del suo Maserati, rallentato nel finale è Silvio Peretto gran protagonista delle prime frazioni cronometrate.

Fuoristrada sulla pista del Sassello il terzo round

L’appuntamento con i spettacolari protagonisti della serie tricolore ACI Sport, promossa da FIF Federazione Italiana Fuoristrada, è per questo fine settimana al crossodromo del Sassello nell’entroterra savonese.

L’attesa per il terzo round del Campionato Italiano Velocità Fuoristrada targato FIF è alta tra gli appassionati. Le prime due spettacolari gare, corse sulla pista toscana di Polcanto e sull’emiliana di Palagano, hanno dato segnali di crescita dell’interesse da parte dei fuoristradisti provenienti da diverse zone d’Italia.

Un trend positivo che sta caratterizzando quest’inizio di stagione.

Punti di forza della serie Tricolore risiedono anche nella facilità d’approccio alle singole gare e la possibilità di correrle con affascinanti veicoli fuoristrada, costruiti su telai tubolari dalle elevate prestazioni, ma anche con mezzi derivati dalla produzione, adatti ai giovani ed esordienti piloti, ed i Side by Side.

Le prime due prove disputate, dominate dal maltempo, hanno messo in evidenza assoluta due piloti: l’ovadese Emanuele Lagrotteria con la navigatrice Monia Mainfredi vincitori a Polcanto e il biellese Ivano Nicoletta a trionfare a Palagano.

Al Sassello si prevedono i rientri di Renato Moscati, che s’annuncia in gara con una Maserati di classe B1, rientrano anche Alberto Bonino in classe B2, William Niati in B1 ed altri piloti nuovamente attratti dalla specialità, tra questi gli esordienti provenienti dalla categoria SSV che si esibiranno in cinque Prove Speciali, partendo in coda alla gara.

Blog su WordPress.com.

Su ↑