Ricerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

Lanternarally

L’estate con il 34° Rally della Lanterna.

In occasione della premiazione sociale dell’Automobile Club di Genova, è stato presentato, il 34° Rally della Lanterna – 2° Rally Val d’Aveto, terzo appuntamento della Coppa Italia Prima Zona – Trofeo Pirelli 2018.

 

Tra conferme e novità, gli organizzatori della Lanternarally hanno illustrato il programma della manifestazione, che, come lo scorso anno, farà base a Santo Stefano d’Aveto.

La novità principale riguarda il cambio di data: la trentaquattresima edizione del Rally della Lanterna si disputerà tra sabato 14 e domenica 15 luglio, in piena estate e diventerà l’evento di riferimento per una vallata che da anni investe e crede nel Rally per promuovere il proprio territorio.

 

Una seconda novità dell’edizione 2018 riguarda proprio il percorso, che cambierà in maniera importante per la giornata di sabato.

I concorrenti saranno chiamati ad affrontare una prova inedita per il Rally genovese, tutta in territorio emiliano, con partenza prima dell’abitato della frazione di Orezzoli e arrivo sulla piazza di Ottone, dove sarà allestito un breve tratto con due inversioni artificiali, con uno spazio riservato al pubblico e un punto ristoro allestito dalla Pro Loco.

Confermato il format di gara, con sette prove cronometrate che saranno divise tra il pomeriggio del sabato e la domenica e il sodalizio tra Lanternarally, Gruppo Sportivo Allegrezze e amministrazioni locali, un esempio di collaborazione unico per promuovere lo sport e il turismo, con il contributo fondamentale dell’Automobile Club di Genova.

Nella passata edizione la gara fu dominata da Alessandro Gino, che poi si aggiudicò anche la classifica finale del Trofeo.

 

Ancora presto per conoscere i nomi dei protagonisti, ma è certo che il Rally della Lanterna offrirà, come sempre, un grande spettacolo agli appassionati.

Rally della Lanterna 2016 – la presentazione

Ancora pochi giorni e poi il Rally della Lanterna edizione 2016 svelerà tutti i sui segreti. Lunedì prossimo, 24 ottobre, alle ore 18, presso la sede dell’Automobile Club di Genova in Viale Brigate Partigiane, ci sarà la presentazione ufficiale.

Il Lanterna, ultima prova della Coppa Italia è in programma nel fine settimana tra il 29 e 30 ottobre con un percorso davvero inedito per la gara genovese. La partenza sarà da Pegli, località del ponente genovese e dopo una prima tappa nella giornata da sabato con una prova cronometrata, denominata “Castello” da ripetersi due volte. Il giorno successivo altre prove: “Ciazze” e “Rocca Grimalda” (ripetute tre volte), che nel passaggio del primo pomeriggio sarà divisa in due tratti “Belvedere” e “San Giacomo”.

Nessun nome dei protagonisti, anche se alcuni siti internet ne hanno comunicato notizie, sono stati confermati dalla Lanternarally, l’organizzatore della gara.
Certamente saranno presenti diversi rappresentati di spicco del rallismo italiano, a bordo di vetture WRC, per la felicità del pubblico.

Nel frattempo il lavoro dello staff organizzativo continua senza sosta. Il trio Meli – Gallo – Saredi, insieme ai collaboratori e con il supporto dell’Aci Genova, sta sistemando gli ultimi dettagli di una manifestazione rinnovata sotto ogni aspetto.

Dalla logistica al percorso, il cambiamento radicale voluto dal team genovese ha richiesto un grande sforzo, sia nell’instaurare nuovi rapporti di collaborazione con le istituzioni locali, che nel pianificare l’allestimento di un percorso quasi totalmente inedito che  sta riscontrando grande successo tra i piloti.

Le strade del 32° Rally della Lanterna potranno essere apprezzate anche dai partecipanti della parata non competitiva per vetture sportive stradali, che transiterà in coda alla gara.

La “regia” della gara, con la Direzione Gara, il centro classifiche e la sala stampa, sarà ubicata a Pegli presso l’Hotel Mediterrannée.

Blog su WordPress.com.

Su ↑