Ricerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

Opel

Opel con ADAM e la nuova Corsa punta sui rally.

Nella stagione sportiva 2019 Opel Motorsport cercherà di raccogliere la quinta vittoria consecutiva nel Campionato europeo rally junior riservato a piloti fino a ventisette anni di età, che ora è stato ufficialmente rinominato FIA ERC3 Junior Championship.

Una delle ADAM R2 da 190 CV iscritte da Holzer Motorsport, partner tecnico di Opel, sarà affidata allo svedese Elias Lundberg (20 anni), che si è assicurato il posto conquistando l’ADAC Opel Rallye Cup lo scorso anno.

La seconda vettura sarà pilotata dal lussemburghese Grégoire Munster (20), terminato secondo dietro Lundberg nella Rallye Cup dell’ultima stagione.

Con 130 partecipanti da diciotto paesi, il campionato rally europeo di maggior successo rappresenta una piattaforma professionale per i giovani piloti dal 2013 e ha permesso a otto giovani talenti di entrare a far parte dell’ADAC Opel Rally Junior Team.

“Costruiamo automobili da 120 anni e gli sport motoristici hanno sempre contribuito a formare l’immagine di Opel. Dobbiamo continuare così”, ha dichiarato Michael Lohscheller, CEO di Opel. “Due aspetti sono particolarmente importanti per noi, il fascino della tecnologia e la vicinanza ad appassionati e clienti. Anche la promozione dei giovani piloti è una delle nostre priorità. Per noi si aprono nuove grandi opportunità in seguito all’unione con l’esperta struttura di PSA Motorsport”.

In vista della stagione 2021, Opel, inoltre, svilupperà un modello R2 basato sulla nuova Corsa per il campionato europeo e per le attività sportive internazionali riservate ai clienti.

Opel parteciperà all’ADAC Rallye Cup nel 2019 con la versione speciale da 140 CV di ADAM e sosterrà la competizione con un premio in denaro e offrendo al vincitore un’ADAM R2 con un pacchetto di parti di ricambio per la prossima stagione. Opel offrirà a tutti i partecipanti alla Coppa anche il servizio tecnico e logistico sul campo e un pacchetto riservato ai nuovi partecipanti.

“e”come elettrizzante: Opel Ampera-ein anteprima mondiale a Parigi

Opel rivoluzionerà la mobilità elettrica al prossimo “Mondial de l’Automobile”di Parigi, che si svolgerà dal 1 al 16 ottobre, dove presenterà in anteprima mondiale la Opel Ampera-e, un’auto assolutamente elettrizzante. Questa vettura con il logo del lampo è dotata di una batteria dalla tecnologia pionieristica e si guida a emissioni zero in modo estremamente piacevole, grazie alla coppia massima di360 Nm che consente di accelerare in modo estremamente rapido e di effettuare le manovre di sorpasso con grande facilità.

“La Opel Ampera-e rende la mobilità elettrica adatta all’uso quotidiano e già pronta per il futuro”ha dichiarato Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel. “Ampera-e dimostra come sia possibile unire sostenibilità e piacere di guida. Grazie al suo robusto motore elettrico, permette inoltre di guidare divertendosi.”

La coppia massima di 360 Nm rende la nuova Opel una vettura dal temperamento elettrizzante. La potenza del motore elettrico è di 150 kW/204 CV. Le partenze da fermo ai semafori e l’ingresso in autostrada sono alcune delle specialità di Opel Ampera-e. Questa compatta accelera da 0 a 50 km/h in soli 3,2secondi e riprende da 80 a 120 km/h in soli 4,5 secondi (dati preliminari), una caratteristica quest’ultima utilissima in fase di sorpasso. Ampera-e ha quindi prestazioni analoghe a quelle dei modelli OPC, le versioni sportive di Opel.

Divertirsi al volante di Opel Ampera-e significa anche viaggiare in tutta tranquillità a 150 km/h. Ampera-e hainoltre un’autonomia significativamente superiore a quella della maggior parte delle vetture elettriche sul mercato. Responsabile delle proporzioni uniche e compatte di Ampera-e è la batteria piatta, montata sotto il pianale. Le ridotte dimensioni della batteria consentono di avere un abitacolo spazioso con 5 comodi posti e un volume di carico paragonabile a quello di una vettura compatta.

I passeggeri di Ampera-e non si annoiano mai, neppure durante i viaggi più lunghi. Oltre all’eccellente sensazione di spaziosità, la nuova vettura della casa tedesca si distingue per la miglior connettività digitale, in tipico stile Opel. Ampera-emonta i sistemi di infotainment IntelliLink di ultima generazione e, ovviamente, Opel OnStar. Il pluripremiato servizio di connettività e assistenza personale offrirà a ben sette dispositivi la possibilità di accedere simultaneamente al potente hotspot Wi-Fi (disponibile in Italia da fine 2016). I sistemi Intellilink sono compatibili con Apple CarPlay e Android Auto e portano il mondo degli smartphone su Ampera-e, permettendo ai passeggeri di avere pieno accesso alla musica preferita o di scaricare film e video. Questi sono solo alcuni esempi delle molte funzioni di questo sofisticato sistema di infotainment.

Blog su WordPress.com.

Su ↑