Funzionalità di ricerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

Scuderia New Racing for Genova

I team e i piloti genovesi al ritorno dal Rally di Sanremo

Importanti conferme, per la New Racing for Genova, dal 22° Rally delle Palme – 12° Rallye Sanremo Leggenda a cui ha partecipato con ben dodici equipaggi. Nella gara regionale, infatti, il sodalizio diretto da Raffaele Caliro ha conquistato il terzo posto tra le scuderie, tre successi di classe e la quarta piazza assoluta con la Skoda Fabia R5 di Alberto Biggi – Marco Nari, a lungo terza forza del rally ma rallentati nella fase finale dalle non ottimali condizioni fisiche del pilota genovese.

Le tre vittorie di classe sono state conquistate, rispettivamente, dal neo acquisto della New Racing for Genova Davide Melioli, con la sua Peugeot 106 1600 e con Paolo Pontari, che ha primeggiato in N2 con una gara veloce e tutta sostanza, dal giovane Mattia Canepa, con Giorgia Lecca e la Citroën C2 Vts, che si è imposto nella Racing Start 1.6 confermando il suo percorso di crescita, e dal sempre entusiasta Walter Morando, con Michele Cademartori e su Citroën C2 Vts, che ha fatto sua la Racing Start Plus 1.6. In classe A5, invece, buon secondo posto per la Peugeot 106 dei fidanzati Nicolò Franca – Alessia Beroldo.

Confortante debutto assoluto, nella N3, per la new entry Massimo Garbarino, il chiavarese proveniente dalle due ruote dell’enduro: in gara con Viviana Previato e con la Peugeot 306, ha chiuso al quarto posto divertendosi. L’altro neo acquisto della New Racing for Genova, il rientrante (dopo 12 anni di assenza) Christian Morelli, con Alessandro Pozzi e la Peugeot 208 di classe R2B, è stato rallentato da una toccata anteriore dovuta alla lunga inattività. Gara soddisfacente anche per Luigi Guardincerri – Alessandro Parodi, contenti di aver fatto una bella esperienza con la Skoda Fabia R5, mentre Luca Formentera, vice presidente del sodalizio con Walter Terribile e la Peugeot 106 di classe N2, dopo essersi girato nella prima speciale ha optato per una tattica di gara prudente.

C’è rammarico, in seno alla New Racing for Genova, per il ritiro della Skoda Fabia R5 di Michele Guastavino e Laura Bottini: i vincitori del “Sanremo Leggenda” 2019 sono incappati in una banale ma irrimediabile uscita di strada quasi al termine della terza speciale, quando occupavano saldamente la seconda posizione assoluta ed avevano ancora l’opportunità di far loro la gara. Solo tre ps anche per la Renault Clio Williams di gruppo Racing Start Plus di Maurizio Zaccaron, con la rientrante Lady Tuning, al palo per la rottura della frizione, mentre un’uscita di strada durante lo shakedown non ha permesso alla Peugeot 208 di Lorenzo Lanteri e Luca Pierani di partecipare alla gara.

Un ritiro anche per l’unico equipaggio della New Racing for Genova in lizza nel 36° Sanremo Rally Storico, quello di Sandro Rossi e Vittorio Bianco: si sono fermati nel corso della settima speciale per problemi al motore della loro Renault 5 Gt Turbo mentre stavano conducendo una gara convincente.

Davide Craviotto in evidenza

Avvio di stagione da incorniciare per Davide Craviotto che al 22° Rally delle Palme – 12° Rallye Sanremo Leggenda, a cui ha partecipato in coppia con Fabrizio Piccinini e con la Peugeot 208 della By Bianchi, che non utilizzava da quasi tre anni, ha conquistato un ottimo terzo posto di classe R2B.

E’ stata una bella avventura – ha rilevato il neo portacolori del Casarano Rally Team – un rally difficile, reso ancor più complicato da pioggia e nebbia nel secondo giro, che però mi ha soddisfatto molto. Per essere la prima della stagione, penso di aver fatto un’ottima gara: in classe, a parte il francese Patrick Magnou, il vincitore, che ha volato, ce la siamo giocata sino all’ultimo e, pertanto, accetto con piacere anche il terzo posto finale, a tre secondi da Augusto Franco, il secondo classificato. Un piazzamento con cui ho racimolato anche punti importanti per i due trofei a cui sono iscritto, l’R Italian ed il Michelin”.

Anche se Davide Craviotto non ne ha fatto menzione, ad onor di cronaca va rilevato che, per ben due volte, il pilota genovese ha raggiunto, in prova speciale, il concorrente che gli partiva davanti ed in entrambi i casi ha dovuto rallentare prima di poterlo superare, perdendo forse quella manciata di secondi che lo avrebbe potuto portare alla piazza d’onore di classe.

Automobilismo: fine settimana ricco di impegni per la New Racing for Genova.

Doppio impegno per la New Racing for Genova nel prossimo fine settimana. La scuderia presieduta da Laura Bottini, infatti, sarà impegnata in Lombardia al Rally dei Laghi ed in Piemonte alla Ronde del Canavese: in entrambe le gare sarà al via con due equipaggi.

Rally dei Laghi – A Varese, nella prova d’apertura della Coppa Rally di Zona 2 (Liguria e Lombardia), la New Racing for Genova sarà presente un equipaggio… locale, formato dal genovese – ma ormai varesino a tutti gli effetti – Luca Fredducci e dalla sua compagna, l’elvetica Clarissa De Rosa, in gara con una Peugeot 208 R2B, vettura che il pilota ligure ha già utilizzato due volte. L’altra coppia in gara per il sodalizio genovese è quella formata dal levantino Maurizio Zaccaron e dall’ossolana Pamela Mirani, chiamati a tenere a battesimo la Renault Clio Williams che il pilota rivierasco ha, di recente, preparato in configurazione Racing Start Plus.

Ronde del Canavese – Dalla pedana di partenza di Rivarolo Canavese scatterà anche la Fiat Seicento di classe A0 che sarà portata in gara da Luca Formentera, vice presidente della New Racing for Genova, e da Michele Guastavino, uno tra i piloti top del sodalizio genovese, pronto a cimentarsi nel per lui inedito ruolo di “naviga”. Per i colori del team caro al Direttore Sportivo Raffaele  Caliro saranno in gara, con la loro Peugeot 106 di classe A5, anche i giovani fidanzati Nicolò Franca e Alessia Beroldo, desiderosi di riscattare l’amaro ritiro con cui hanno chiuso la scorsa stagione.

New Racing for Genova: soddisfazione a Pragelato

A Pragelato dove, sull’apposita pista, si è disputata la terza tappa di The Ice Challenge, il Campionato Italiano di Velocità su Ghiaccio, la scuderia New Racing for Genova, ha conquistato la seconda e la quarta piazza tra le vetture a due Ruote Motrici, rispettivamente con i gemelli savonesi Francesco ed Egidio Aragno, entrambi in lizza con una Renault Clio in configurazione 3RC ed entrambi alla loro prima esperienza in questa specialità .

“E’ una disciplina molto divertente – ha osservato soddisfatto Francesco Aragno a fine gara – e, per noi rallysti, parecchio formativa in quanto, per fare i tempi, devi essere preciso nelle traiettorie; inoltre, ti aiuta ad acquisire maggiore sensibilità nella guida con poca aderenza. La difficoltà che ho incontrato, e che non ho ancora risolto del tutto, è il fatto che devi azzerare completamente gli automatismi che hai con la macchina da rally, ossia sul ghiaccio la frenata non deve essere violenta e breve ma delicata e lunga per non andare al bloccaggio. Poi devi giocare molto con l’acceleratore, parzializzando, per cercare il miglior grip e, infine, cambiare prima per avere più trazione. Tutte cose che non sono riuscito ancora a mettere in pratica del tutto; nel complesso, però il risultato non è stato così male. Proveremo ad affinare la tecnica nell’ultimo round, sempre a Pragelato”.

Soddisfatto anche Egidio Aragno, malgrado abbia perso il podio tra le vetture a due Ruote Motrici nell’ultima manche.  Al rientro agonistico, dopo una lontananza di dieci stagioni, pare si sia divertito parecchio: gli è mancata, in alcuni frangenti, un po’ di velocità ma ha mostrato una buona guida. Certamente anche lui affinerà tutto nella prossima prova.

Il rally Ciocchetto Event della New Racing for Genova.

Nella gara di chiusura della stagione sportiva 2020, il rally Ciocchetto Event, la scuderia New Racing for Genova si presenterà con quattro equipaggi.

Per l’occasione, torneranno a gareggiare insieme le sorelle De Paoli (nella foto). Dopo la Ronde Val Merula del 2018, Marta e Beatrice affronteranno la gara toscana con una Suzuki Swift di classe R1B.

Con un’analoga vettura, ma di classe R1, sarà in lizza anche il vice presidente della New Racing for Genova Luca Formentera, che sarà affiancato alle note dal savonese Walter Terribile.

Nella compagnia ci sarà anche Mattia Canepa che, al volante della sua Citroën C2 di classe Racing Star 1600 e in coppia con Giorgia Lecca, cercherà di aggiungere un nuovo tassello al suo percorso di crescita sportiva.

Tutta da seguire anche la partecipazione del veloce “under 23” Nicolò Franca, che sarà in lizza con la fidanzata Alessa Beroldo e al volante di una Peugeot.

Il Rally Ciocchetto Event prenderà il via sabato prossimo – 19 dicembre – alle ore 15 con arrivo di tappa alle ore 21,45. Il giorno successivo, domenica 20, alle ore 10 gli equipaggi metteranno nuovamente in moto le vetture per affrontare la seconda e decisiva tappa. La competizione terminerà poi alle ore 13,50.

Automobilismo: New Racing for Genova alla finale nazionale di Como

Francesco Aragno ,il veloce pilota savonese, portacolori della scuderia New Racing for Genova, ha archiviato positivamente l’impegno del  recente Rally del Rubinetto – al volante della Renault Clio S1600 e in coppia con il genovese Andrea Segir – conquistando, al termine di un’ottima gara, la tredicesima posizione nella classifica  assoluta e la seconda tra le vetture a due ruote motrici.
L’attenzione della New Racing for Genova si sposta ora sul 39° Rally Trofeo Aci Como, finale nazionale Rally Cup Italia 2020, previsto per venerdì e sabato prossimi, cui la scuderia genovese prenderà parte con i suoi cinque piloti qualificati.

Primo tra tutti proprio Francesco Aragno, chiamato all’impegno sempre con Andrea Segir e con la Clio Super 1600. Oltre al savonese saranno in lizza Luigi Guardincerri, con Alessandro Parodi e la Renault Clio Williams di classe A7, Andrea Peirano, al via con Giorgia Lecca e la Peugeot 160 A5, l’under Mattia Canepa, che sarà in gara con Veronica Lertora con la Citroën C2 RS, e Walter Morando, anche lui con la C2 RSP, che per l’occasione avrà alle note l’attenta Marta De Paoli.
Al via della gara lariana ci sarà anche un altro portacolori della New Racing for Genova, Alberto Biggi, in lizza per la Michelin Zone Rally Cup per cui si è qualificato. Il pilota genovese, al volante della Volkswagen Polo R5, vettura da lui già utilizzata la scorsa stagione al Rally della Lanterna, per l’occasione, avrà al suo fianco a leggergli le note l’imperiese Marco Nari.

Automobilismo: Coronavirus stop agli equipaggi italiani al Panda Raid 2020.

I portacolori della scuderia New Racing for Genova Roberto Macconi e Furio Rossano Masi che dovevano prendere il via al Panda Raid 2020, in programma in Marocco, dal 6 al 14 marzo, costretti a rinunciare.

“Già nei giorni scorsi – commenta laconicamente il genovese Roberto Macconi – ci avevano fatto capire di non essere desiderati, poi è arrivata una mail che, in pratica, confermava tutte le problematiche che avrebbe potuto comportare la nostra eventuale partecipazione e, ovviamente, quella di tutti gli equipaggi italiani”.

Trasferta annullata anche per gli altri quattro equipaggi del gruppo imperiese del West Liguria Team, ossia Marco Lanteri – Pino Fiore, Dirk e Mike Schram, Sergio Morabito – Tania Galvan e Valerio Fiore – Gabriele Gagliostro.

“Abbiamo già bloccato la nostra bisarca – aggiunge uno sconsolato Macconi – che avrebbe dovuto portare in Marocco undici vetture, le cinque Panda liguri più quelle degli equipaggi di Torino e Piacenza”.

Annullata anche la partecipazione del gruppo dei piloti romani che dovevano prendere parte alla manifestazione in Marocco.

La New Racing for Genova al Panda Raid in Marocco.

Al Panda Raid 2020, che si svolgerà in Marocco dal 6 al 14 marzo prossimi, ci sarà anche una vettura targata Genova.

Al Raduno amatoriale, con una Panda 4×4 con i colori della scuderia New Racing for Genova, ci saranno Roberto Macconi e Furio Rossano Masi.

“Nel 2019 abbiamo centrato l’obiettivo di arrivare in fondo – commenta il genovese Roberto Macconi – lo riproponiamo, sperando di fare un po’ meglio in graduatoria finale, visto che abbiamo già una partecipazione all’attivo. L’importante, ad ogni modo, sarà divertirsi, proprio com’è stato l’anno scorso, e continuare a fare esperienza in una gara che per noi si è rivelata entusiasmante”.

“La vettura – aggiunge il portacolori della New Racing for Genova – è la stessa dello scorso anno: abbiamo “rinfrescato” il motore, per avere qualche cavallo in più, e controllato avantreno e sospensioni.

Nel 2019, quando abbiamo tagliato il traguardo in 161^ posizione assoluta, abbiamo fatto conoscenza con i tre piloti imperiesi in lizza, Marco Lanteri, Dirk Schram e Sergio Morabito, con i rispettivi co-piloti, Pino Fiore, Mike Schram e Tania Galvan: loro quest’anno hanno costituito un gruppo, il West Liguria Team, di cui faremo parte anche noi, oltre a Valerio Fiore – Gabriele Gagliostro. Partiremo tutti e cinque uno dopo l’altro, sarà bello vedere un angolo di Liguria tra i 375 equipaggi in lizza”.

Blog su WordPress.com.

Su ↑