Cerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

Scuderia Sport Favale 07

Rally Castiglione Torinese i risultati dei piloti genovesi

Un Rally, quello di Castiglione Torinese che ha visto ben 124 equipaggi verificati sulla linea di partenza.

Tra i partecipanti anche due rappresentanti della Scuderia Lanterna Corse Rally Team e altri equipaggi di piloti genovesi che hanno portato a casa un discreto bottino di risultati.

Per la Lanterna Corse Rally Team Alberto Verardo e Cristina Rinaldis, su Renault Clio hanno ottenuto un ottimo secondo posto in classe N3.

Verardo si è confermato così uno dei migliori interpreti della categoria, in una giornata non certo facile e su strade poco conosciute. “Sulle prime tre prove abbiamo accumulato troppo distacco, siamo riusciti a recuperarne più di metà, ma va bene così, la gara è stata comunque ottima per noi – ha dichiarato Verardo a fine gara”.

La competizione piemontese ha sorriso anche a Riccardo Gallo che ha condiviso l’abitacolo della Renault Clio con Marco Gallizia. Per il giovane pilota genovese la giornata si è conclusa con il secondo posto tra i piloti under 25.

“In questa gara c’era tanto da imparare – ha dichiarato Riccardo – sinceramente ero un po’ spaventato dalle condizioni meteo, invece Marco mi ha tranquillizzato e ci siamo goduti insieme una bella esperienza da mettere nel mio curriculum”.

Per gli altri genovesi in gara, buona prestazione, quarta posizione – su 12 equipaggi classificati – in classe R2b, per Davide Craviotto accompagnato da Federico Piccinini su Peugeot 208 con i colori della Scuderia Project Team.

Giovanni Ferrando affiancato da Jlenia Olivo su Renault Clio della Meteco Corse, ha ottenuto la quarta piazza nella classe N3 dove erano presenti ben 17 conduttori.

La Racing for Genova Team aveva sulla linea di partenza due equipaggi: quello che ha ottenuto il miglior risultato è stato Andrea Peirano e Giorgia Lecca (Peugeot 106) che, nonostante una penalità, è riuscito a raggiungere la quarta piazza in classe A5.

Per il secondo equipaggio, composta di Alessandro Lazzara affiancato da Marta De Paoli (Renault Clio) non è andata altrettanto bene e si sono dovuti accontentare della sedicesima piazza della classe N3.

Infine, Fabio Belmessieri e Simona Camera su Peugeot 96, con i colori della Scuderia Sport Favale 07, hanno ottenuto il quarto posto nella classe N1.

Slalom “Chiavari – Leivi” anticipato al 30 settembre

Due settimane d’anticipo per la settima edizione dello slalom in salita “Chiavari – Leivi” che si svolgerà il 30 settembre prossimo. La nuova data è scaturita dopo l’incontro tra i dirigenti della Scuderia Sport Favale 07, organizzatrice della gara chiavarese, ed i promotori del rally Golfo dei Poeti, che di recente avevano posticipato la gara spezzina al 14 ottobre, data in cui era previsto proprio lo svolgimento dello slalom rivierasco. Lo staff del sodalizio di Favale di Malvaro, al termine del vertice con gli altri organizzatori, ha scelto di anticipare la propria manifestazione di due settimane al fine di favorire lo svolgimento del rally spezzino, altrimenti a rischio per la concomitanza. La grande disponibilità e la sensibilità mostrate dalla Scuderia Sport Favale 07 sono state apprezzate da BB Competition e Lanternarally, gli organizzatori del rally Golfo dei Poeti, che hanno ringraziato ufficialmente il team presieduto da Sergio De Martini.

E’ già, dunque, in moto la macchina organizzativa della 7^ edizione della “Chiavari – Leivi” – Memorial “Graziano Borra”. Classico appuntamento del calendario ligure e nazionale degli slalom in salita, sarà proposto dalla Sport Favale 07 con la fattiva collaborazione della locale Scuderia Auto Moto Retrò Leivi ed è pronto ad infiammare il Tigullio per due giornate: sabato 29 settembre, infatti, dopo le tradizionali verifiche tecnico – sportive dalle ore 16:30 alle 19, grande festa con gastronomia e musica per tutti i partecipanti e gli addetti ai lavori. Domenica 30, ancora verifiche e, alle ore 11:15, dopo l’apertura degli stand gastronomici, l’inizio delle prove libere a cui farà seguito, dalle ore 13, lo svolgimento della prima delle previste tre manche di gara; la premiazione finale è prevista per le ore 18:30.

La scorsa edizione dello slalom “Chiavari – Leivi” è stata vinta da Pasquale Bentivoglio su Tatuus Kawasaki. Tutte le info sulla gara sul portale della scuderia, all’indirizzo http://www.sportfavale07.com.

12° Rally Golfo dei Poeti, ufficiale lo spostamento al 14 Ottobre

Confermata la data del 13-14 Ottobre  per il 12° Rally Golfo dei Poeti.

BB Competition e Lanternarally vogliono sottolineare la grande disponibilità dell’Associazione Sportiva dilettantistica  Sport Favale 07, che ha accettato di anticipare di due settimane (al 30 settembre) lo “Slalom Chiavari – Leivi”, in seguito al manifestarsi del problema di una concomitanza che si sarebbe creata con lo spostamento di data del Rally Spezzino.
Dopo un amichevole incontro tra BB Competition e Sport Favale 07 ed ottenuto il nulla osta dal delegato regionale Acisport, il Golfo dei Poeti può dirsi salvo e ripartire con lo stesso programma proposto inizialmente, variato solo nelle date. BB Competition e Lanternarally ringraziano quindi lo staff della Sport Favale 07 per la grande disponibilità e sensibilità dimostrata; un bel gesto di amicizia fra tre sodalizi che operano nella stessa regione e che si impegnano per la sopravvivenza del Motorsport in una zona purtroppo sempre più avara di manifestazioni.

Il programma ripartirà ufficialmente il 13 settembre, giorno di apertura delle iscrizioni, che potranno essere inviate fino al 5 ottobre. Sabato 13 ottobre il weekend di gara si aprirà con la distribuzione dei road book dalle 8 alle 10.30 presso il Circolo Auto Moto Storiche di La Spezia, mentre le ricognizioni del percorso si svolgeranno tra le ore  9.30 e le 13.30. Le verifiche tecniche (presso la concessionaria Renault Barbieri) e sportive inizieranno alle 14, mentre lo shakedown, il test con le vetture da gara, chiuderà la giornata, dalle  ore 16.30 alle 19.30.

Domenica 14 ottobre la gara partirà alle ore 10.01 dal Centro Commerciale Le Terrazze, struttura che ospiterà il quartier generale della manifestazione ed il parco assistenza, mentre il riordino sarà allestito presso il Museo storico delle Ferrovie dello Stato. I concorrenti affronteranno un percorso di 187,5 chilometri totali, di cui 38,10 cronometrati e suddivisi in sei prove speciali. L’arrivo della prima vettura è previsto presso il Museo F.S. alle ore 18.05, con premiazione pochi minuti dopo presso il Centro Commerciale Le Terrazze.

 

Sul sito internet www.lanternarally.it sono disponibili tutte le informazioni sulla gara, sia per i concorrenti che per il pubblico.

64 iscritti per il neonato Rally storico di Carmagnola.

30 agosto 2018 – A dieci anni dall’ultimo rally di Carmagnola, nell’imminente weekend  la gara automobilistica torna nella città dei peperoni, ma in versione storica.

Sessantaquattro gli iscritti provenienti da tutta l’Italia settentrionale, nelle tre discipline previste per questa prima edizione del Rally di Carmagnola: Storico, Regolarità Sport e All star.

L’organizzazione è firmata dal Sport Rally Team guidato da Piero Capello, che l’aveva messa in scena per ventisette anni, a partire dal 1982, fino al 2008.

82 i chilometri del percorso, a cavallo fra le province di Torino e di Cuneo, con quattro prove cronometrate tutte da ripetere una volta.

Sul sito dell’organizzazione (www.sportrallyteam.it) è possibile scaricare tutto il materiale informativo, cartine, elenco iscritti, oltre alle migliori postazioni per assistere e fotografare in sicurezza.

Tra gli equipaggi iscritti alla gara, ci saranno anche i genovesi: Alberto Bonamini affiancato da Marianna Ambrogi su Fiat 124 Abarth che prenderanno il via nella prova di Regolarità sport.

Nel rally Storico Massimo Oliveri di Campoligure sarà accompagnato con le note del camogliese Federico Capilli (Opel Corsa con i colori della Scuderia La Superba) mentre i rappresentanti della Scuderia Sport Favale 07, Mattia Delfino di Loano e Alessia Drago di Imperia saranno in gara con l’A112 Abarth.

Lo slalom “Favale – Castello” è di Giancarlo Maroni

Un nome nuovo nell’albo d’oro dello slalom “Favale –  Castello”, la cui 11^ edizione –  valida per il Trofeo Nord e per la Coppa Csai 1^ Zona ed organizzata dalla locale scuderia Sport Favale 07 – ha visto il successo, un po’ a sorpresa, di Giancarlo Maroni jr (Osella PA21 JrB). Grazie ad un’ottima terza manche, il pilota emiliano, portacolori della scuderia ABS Sport, ha regolato quasi di misura il favorito Pasquale Bentivoglio, con la sua formula Tatuus Kawasaki (Bluthunder Racing), ed il genovese Alessandro Polini (Polini Bmw 01 – Racing for Genova Team), l’unico dei primi tre classificati ad aver disputato tutte e tre le manche su cui si è articolata la gara.

Dietro al trio di testa, nell’ordine, si sono classificati Daniele Patete (Fiat X1/9 – Altavalle Motorsport), il genovese Roberto Risso (L.R 001 – Racing for Genova Team), il sempre temibile parmigiano Filippo Gennari (Renault Clio – AB Motorsport) ed il locale portacolori del sodalizio organizzatore Gianluca Ticci, che, al rientro dopo una stagione di inattività, ha impressionato tutti con la sua inedita Fiat X1/9 1300 dotata di una testata Ferrari. All’ottavo, nono e decimo posto finale sono giunti, rispettivamente, il genovese Paolo Bordo (Renault Clio Rs – Sport Favale 07), vincitore dell’ultimo Trofeo Nord, Pasquale Patete (Fiat X1/9 – Altavalle Motorsport) ed il genovese Danilo Mosca (Peugeot 205 Gti), anche lui portacolori della scuderia organizzatrice.

Hanno concluso lo slalom 50 dei 54 concorrenti ammessi alla partenza. Tra le quattro vetture storiche in lizza, vittoria della Fiat 650NP Giannini del portacolori della Sport Favale 07 Domenico Mascolo sull’analoga vettura del compagno di scuderia Antonino Fiordilino e sulla A112 Abarth di Giacomo Carminati. Successi di Gruppo, oltre che per i già citati Maroni, Bentivoglio, Polini, Gennari e Ticci, primi rispettivamente nei raggruppamenti E2 SC, E2 SS, E2 SH, E1 Italia e S, anche per Mariano Mariani (Renault Clio Williams – BB Competition), Carlo Gandolfo (Renault Clio Williams – Racing for Genova Team) e Alessio Zucchella (Peugeot 106 S16), che hanno primeggiano nell’A, nell’N e in Racing Start.

Il mese di luglio inizia con lo slalom “Favale – Castello”

Organizzata dalla Sport Favale 07, nella fine settimana tra il 2 e 3 giugno, è in programma l’undicesima edizione dello slalom “Favale – Castello”.

La gara, che, tra l’altro, è stata anticipata di oltre un mese rispetto alla sua data tradizionale, sarà valida per il Trofeo Nord e per la Coppa AciSport di zona.

Il percorso interesserà la strada provinciale della Scoglina che collega la Val Fontanabuona con la Val d’Aveto.

Il programma prevede per sabato 2 giugno le verifiche ante gara dalle ore 16,30 alle 19 e, domenica 3 giugno, dopo una nuova sessione di verifiche e le ricognizioni ufficiali, lo svolgimento della competizione a partire dalle ore 13.

“L’aver dovuto anticipare la gara di oltre quaranta giorni per motivi di calendario – osservano gli organizzatori – non ci permetterà di abbinare allo slalom la manifestazione collaterale Musica & Motori, che nelle prime tre edizioni ha avuto consensi unanimi. Le nostre forze sono, dunque, tutte concentrate per offrire ai concorrenti un buon servizio e un percorso ben allestito oltre che per dare vita a una manifestazione più bella possibile”.

In attesa dell’elenco dei partecipanti, circolano già le prime indiscrezioni sui protagonisti della gara.

Lungo il percorso che porta al Passo della Scoglina sarà possibile vedere sfrecciare la Tatuus Kawasaki di Pasquale Bentivoglio, recente vincitore dello slalom Mignanego – Giovi, e lo squadrone delle vetture top della scuderia Racing for Genova Team oltre, ovviamente, a quelle di gran parte dei portacolori del sodalizio organizzatore, la Sport Favale 07, con in testa la Renault Clio Rs di Paolo Bordo, vincitore dell’ultimo Trofeo Slalom Italia Nord.

Tra le curiosità da segnalare la vittoria del bresciano Roberto Loda per ben quattro edizioni consecutive (dal 2014 al 2017 – aveva conquistato il primo gradino del podio anche nelle edizioni del 2008; 2009; 2010 e 2012) e il rientro nelle competizioni del genovese Luca Tronconi assente dai campi di gara dal 2010. Sarà al via con una Citroen Saxo.

Sul sito internet della scuderia, all’indirizzo http://www.sportfavale07.com saranno pubblicati, a giorni, l’elenco iscritti e, nel corso della gara, le varie classifiche.

Fine settimana con il Rally Golfo dei Poeti

Sono sessantatré gli equipaggi iscritti alla 10^ edizione del Rally Golfo dei Poeti in programma domenica sulle strade della provincia di La Spezia. Quaranta i partecipanti al Rallyday, ventuno gli equipaggi che hanno aderito alla parata e solamente due le vetture che prenderanno il via come auto storiche. La manifestazione, organizzata dalla Scuderia Balestrero con l’apporto della B & B Competition, ricalcherà parzialmente lo stesso percorso della scorsa edizione.

Sabato 26 novembre con le operazioni preliminari inizierà il conteggio alla rovescia per il via previsto poi domenica alle ore 9.01 dal Centro Commerciale “Le Terrazze” di La Spezia.

Due prove a tempo in programma che dovranno essere percorse per tre volte: una denominata Gambella di 7 Km. E, l’inedita denominata “Le Terrazze” di 5,8 chilometri.  L’arrivo, sempre a La Spezia è fissato per le ore 16.15.

In occasione della decima edizione del Rally Golfo dei Poeti si svolgerà un’altra importante iniziativa abbinando il rally alla “Corsa contro la violenza alle donne“ con il patrocinio del Comune di La Spezia, iniziativa che la BB Competition e la Balestrero hanno accolto con entusiasmo.

Al “Golfo dei Poeti” saranno in gara anche vari rappresentanti delle Scuderie Genovesi: per l’Associazione Dilettantistica Sport Favale 07 scenderanno in lizza Elio e Mattia e Canepa – nella vita di tutti i giorni padre e figlio – che, dopo lo sfortunato impegno alla Ronde della Val d’Aveto, cercheranno il riscatto a bordo della loro Citroën C2 Vts di gruppo Racing Start. Analogo proposito per i loro compagni di scuderia Lorenzo Mottola e Romina Mazzino (Renault Clio Rs – N3), che cercheranno di chiudere bene una stagione per loro non fortunata pensando al 2017, per il quale hanno già fissato in prospettiva un buon numero di gare.   Mottola e la Mazzino saranno, inoltre, protagonisti di una doppia sfida: in classe N3, infatti, avranno tra gli avversari diretti anche i loro compagni di squadra Michele Solari e Stefano Casagrande, l’equipaggio under 23 che, per l’occasione, ha lasciato a casa la fida Citroën Saxo di classe N2 per cimentarsi con una Renault Clio Williams 16v, la vettura comunemente utilizzata dal padre di Solari negli slalom in salita.  Per la Racing For Genova Team gli occhi saranno tutti puntati per la copia Ameglio – Marinotto (Peugeot 106) che in ogni competizione è sempre stato un protagonista di spicco. Per questo Team genovese ci saranno anche Luca Fontana in coppia Marco De Luca che dovrà vedersela con i compagni di Scuderia Enrico Pagano affiancato da Marta  De Paoli e Luca Basso con Laura Bottini (tutti su Peugeot 106). Tra gli altri genovesi della compagnia ci sarà la famiglia Raffo con Igor e Monica (Renault Clio S 1.6) Marco Porcella con Sandro Zambelli (Peugeot 106) e Giampiero Brunetti con la figlia Jasmine su Fiat 600.

Blog su WordPress.com.

Su ↑