Cerca

Gino Bruni

Il mio blog

Tag

Sportinfinity

Ronde Val Merula 2019

E’ stata confermata la data della sesta edizione della Ronde Val Merula che si disputerà il 10 Febbraio 2019 (anticipata di qualche giorno, rispetto alla data degli scorsi anni, per la concomitanza di altre manifestazioni sportive in zona).

La macchina organizzativa  del Team Sportinfinity è già al lavoro per predisporre un manifestazione sportiva di livello, ormai divenuta un punto di riferimento di inizio stagione per gli equipaggi e per gli stessi appassionati di rally.

La competizione  , come sempre, prenderà il via da Andora.

La scorsa edizione fu vinta da Simone Miele e Luca Beltrame su Citroen DS3.

Per seguire gli aggiornamenti è possibile consultare il sito ufficiale http://www.sportinfinity.it, la pagina Facebook (Rally Ronde Val Merula) e il profilo Twitter (@rallyvalmerula).

Il Rally Ronde Val Merula al Miele..

Simone Miele e Luca Beltrame su Citroen DS3 sono i vincitori della quinta edizione del Rally Ronde Val Merula. Alle loro spalle si sono classificati Giuseppe Dipalma e “Cobra”, su Skoda Fabia. Sul terzo gradino del podio è salito Alessandro Gino affiancato da Marco Ravera, su Ford Fiesta. Gara sfortunata per i liguri Fabio Andolfi in copia con Fulvio Florean che dopo aver vinto due delle quattro prove cronometrate si è dovuto arrendere sul terzo passaggio per una foratura. Alla fine si è dovuto accontentare della quinta piazza.

Per le scuderie genovesi il miglior risultato l’ha portato a casa la Racing For Genova con Michele Guastavino in copia con Laura Bottini su Skoda Fabia che ha tagliato il traguardo in decima piazza assoluta. Da evidenziare la seconda posizione di classe R2B e diciassettesimo assoluta per Alessandro Multari e Roberta Brizzolara (Peugeot 208). Per gli altri piloti di Genova Emanuele Fiore con Andrea Segir (Peugeot 208) ha ottenuto un’ottava posizione di classe e la trentottesima piazza assolta. Marco Porcella assieme a Francesco Zambelli (Renault Clio con i colori della Scuderia Lanterna Rally Team) ha raggiunto la seconda posizione di classe. Buono anche il debutto delle sorelle De Paoli Marta al volante e Beatrice alle note (Peugeot 106) che si sono classificate ottave nella loro classe di appartenenza.Quarta posizione di classe per Nicola Minetti in copia con Gian Luca Incontrera (Citroex Saxo) che durante la gara si sono alternati al volante.

“Siamo estremamente soddisfatti per i risultati ottenuti quest’anno – ha detto Enrico Meini presidente della Sportinfinity che ha organizzato la gara – I numeri e la qualità delle vetture che hanno partecipato a questa quinta edizione, testimoniano come la Ronde Val Merula stia costantemente crescendo e, anche per essere la prima gara della stagione, sia ormai considerata come un punto di riferimento. Ora con tutto il gruppo, che voglio ringraziare per il grande impegno dimostrato, siamo già al lavoro per il prossimo anno”.

 

Le classifiche complete sono scaricabili tramite il sito ufficiale http://www.sportinfinity.it

Domani è il momento del Rally Ronde Val Merula

Andora (Sv) – Con lo spettacolare Shakedown (test con vetture da gara) ha preso il via il weekend del Rally Ronde Val Merula.

Le strade dell’entroterra di Andora sono state teatro del passaggio delle vetture iscritte a questa sessione e hanno già richiamato un numeroso pubblico di appassionati.

Questa sera dalle ore 19 alle 20:30 si è tenuta in via Dei Mille la tradizionale cerimonia di partenza, con il passaggio sulla pedana delle 94 vetture iscritte. Un’edizione quindi da record sotto il profilo dei numeri, ma che ha richiamato l’attenzione anche per la qualità degli equipaggi al via.

“Quest’anno abbiamo un parterre d’eccellenza, a partire dalla vettura numero zero con i pluri campioni italiani Paolo Andreucci e Anna Andreussi che aprirà il percorso – ha detto Enrico Meini presidente della Sportinfinity – La nostra è la prima gara stagionale del circuito rally nazionale. Abbiamo vetture Wrc, R5 e tantissime auto di piloti locali.

Domani, domenica, la partenza da Andora della prima vettura sarà alle ore 07:31. In programma oltre dieci Km di prova cronometrate da affrontare per quattro volte.

Il tratto sarà quello compreso tra Stellanello e Cesio, passando attraverso il territorio di Testico, lungo il Passo del Ginestro. Gli arrivi sono attesi per le 16:21, a seguire si terranno le premiazioni.

Blog su WordPress.com.

Su ↑